Juventus calciomercato | Novità | Attacco | 14 gennaio 2016

Juventus calciomercato: tutte le novità in attacco del 14 gennaio 2016

Juventus calciomercato: tutte le novità in attacco del 14 gennaio 2016

Juventus calciomercato: i movimenti in attacco secondo i quotidiani del 14 gennaio 2016, sia per la sessione di gennaio sia per giugno

Juventus calciomercato: Morata e Pogba non andranno al Real Madrid (aggiornamento delle 14:15). La Fifa ha sanzionato Real Madrid e Atletico Madrid bloccando loro il mercato per la stagione 2016-2017: Zidane non potrà quindi riavere Morata né dare l’assalto a Pogba.

Juventus calciomercato: i movimenti in attacco secondo i quotidiani del 14 gennaio 2016, sia per gennaio sia per giugno. L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ riporta nuove voci su Alvaro Morata: il dg Beppe Marotta lo vuole tenere e non è un caso che la Juve gli abbia rinnovato il contratto fino al 2020 con un sensibile aumento di stipendio. Il Real Madrid, però, sembra voglia fare sul serio per la ‘recompra’: dipenderà tutto dalla volontà del nuovo tecnico Zinedine Zidane, ma soprattutto dal calciatore, il cui rischio è quello di tornare in Spagna ed essere nuovamente “uno dei tanti”.

Se Morata dovesse comunque decidere di tornare in camiseta blanca, secondo il quotidiano sportivo torinese il dg Beppe Marotta si tufferebbe su Edinson Cavani, centravanti uruguayano del Paris Saint Germain che il mese prossimo compirà 29 anni. L’ex Napoli e Palermo è sempre più in rotta con lo spogliatoio del club francese, ma i parigini non sono disposti a svenderlo e per di più c’è da fare i conti con un ingaggio da 10 milioni di euro annui. Più lontano, invece, Ezequiel Lavezzi, il cui agente ha rivelato ieri di essere in trattativa con il Chelsea.

Juventus calciomercato: assalto a Zaza

Il Crystal Palace torna alla carica per Simone Zaza: dall’Inghilterra sarebbe giunta a Torino una nuova proposta da ben 30 milioni di euro. Una bella plusvalenza per il dg bianconero Beppe Marotta qualora decidesse di accettare, ma per il momento l’ex centravanti del Sassuolo rimane blindato. Se però la Juventus dovesse cedere, ci potrebbe essere un cavallo di ritorno, uno tra Alessandro Matri o Marco Borriello, mentre Gianluca Lapadula (Pescara)  e Ante Budimir (Crotone) potrebbero essere bloccati subito e rimanere in prestito fino a giugno in Serie B nei rispettivi club per continuare a fare esperienza.

2 commenti

  1. sanguebianconero

    Matri ???!!!!
    Borriello ???!!!
    per favore, lasciamo stare !!!!!!

  2. sanguebianconero

    Cavani !!!!!!!!!!!!
    magariiiiiiiiii
    il problema è che costa un tantino, sia il cartellino, sia lo stipendio
    non alla portata (e/o volontà) della Juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi