Juventus calciomercato notizie: tutte le novità del 17 agosto 2012 (Llorente, Dzeko, Gabbiadini, Peluso, Lichtsteiner) | JMania

Juventus calciomercato notizie: tutte le novità del 17 agosto 2012 (Llorente, Dzeko, Gabbiadini, Peluso, Lichtsteiner)

Juventus calciomercato notizie: tutte le novità del 17 agosto 2012 (Llorente, Dzeko, Gabbiadini, Peluso, Lichtsteiner)

Continua la caccia della Juventus al top player in attacco: l’arrivo al Manchester United di Robin Van Persie avrà l’atteso effetto domino, anche se la direzione non pare essere quella sperata. Il primo obiettivo dei bianconeri rimane lo spagnolo Fernando Llorente, dalla cui corsa si sarebbe defilato l’Arsenal (per bocca di Wenger). Nelle ultime ore, …

Continua la caccia della Juventus al top player in attacco: l’arrivo al Manchester United di Robin Van Persie avrà l’atteso effetto domino, anche se la direzione non pare essere quella sperata. Il primo obiettivo dei bianconeri rimane lo spagnolo Fernando Llorente, dalla cui corsa si sarebbe defilato l’Arsenal (per bocca di Wenger). Nelle ultime ore, inoltre, l’Atletico di Bilbao avrebbe definito la cessione di Javi Martinez al Bayern Monaco per circa 40 milioni di euro: il club allenato da Bielsa, pur avendo la necessità di cedere Llorente in scadenza a giugno, difficilmente ora accetterà di fare sconti, avendo già incassato un bel gruzzolo dai tedeschi.

Intanto, dopo essersi visto soffiare Van Persie dai ‘cugini’ dello United, Roberto Mancini avrebbe chiesto allo sceicco Mansour Radamel Falcao, punta colombiana dell’Atletico Madrid già nel mirino dei bianconeri ma dal prezzo inarrivabile per Marotta. L’acquisto di una punta da parte del Manchester City, comunque, sbloccherà la cessione di Edin Dzeko: nei giorni scorsi il padre dell’attaccante bosniaco, secondo ‘Tuttosport’, avrebbe chiamato a Torino per fare il punto della situazione. Al momento i ‘Citizens’ non ne vogliono sapere di scendere dalla richiesta iniziale di 28 milioni di euro. Nessuna novità sul fronte Pazzini: pare che con il calciatore sia tutto definito, ma si attenderanno gli ultimi giorni di mercato per far calare le pretese dell’Inter.

Oggi, invece, ci sarà il tanto atteso incontro con l’Atalanta per Manolo Gabbiadini: agli orobici dovrebbe andara l’australiano Troisi, mentre l’attaccante fresco di convocazione nella nazionale di Prandelli dovrebbe essere girato in prestito al Bologna. Nel corso del summit con Pierpaolo Marino, Marotta parlerà anche di Federico Peluso, che nelle ultime ore avrebbe superato nelle preferenze Pablo Armero: non è una questione tecnico tattica, quanto economica poiché con l’Udinese non si riesce a trovare l’intesa sulla formula della cessione. La Juve propone il prestito al primo anno e la comproprietà al secondo, i Pozzo replicano con la comproprietà al primo e il riscatto dell’intero cartellino al secondo anno.

Infine, dalla Francia continuano a circolare voci di un prossima maxi offerta del PSG per Stephan Lichtsteiner: il laterale svizzero sarebbe un pallino di Ancelotti che sarebbe disposto a fare follie pur di averlo in Francia. Secondo alcune indiscrezioni Leonardo potrebbe mettere sul piatto addirittura a 22 milioni di euro.

Foto: Rompipallone.it

26 commenti

  1. @49
    non puoi mettere nello stesso elenco un terzino di 29 anni, ottimo ma non fenomenale, con due dei migliori centrocampisti che ci siano, anche un somaro capirebbe che quei due non li venderai mai se vuoi vincere….

  2. @vitali, gia’ ad inizio anni novanta un “signore” in italia comincio’ a comportarsi come gli sceicchi, se non peggio, salvo poi, ultimamente,ridurre drasticamente il budget per non finire in rovina. ma nel frattempo in rovina ci sta andando il calcio italiano, anche e soprattutto per quel suo comportamento sconsiderato. la juve lo contrasto’ con una politica” aziendale ” oculata e competente, guidata da moggi e giraudo, ma furono spazzati via da un “complotto” vergognoso ordito dai due signori di milano che oggi sono sull’orlo del baratro. la juve ha ripreso quel discorso interrotto 6 anni fa con una politica aziendale moderna e competente, ma deve scontrarsi, come dici giustamente tu, con quello che rimane di quella cultura scellerata fatta di rilanci economici insensati difficili da ridimensionare. non ci resta che tornare a lavorare come formiche, valorizzando le risorse umane in nostro possesso. la juve lo ha capito molto prima degli altri e per questo e’ oggetto di nuovi “attacchi”, ma ormai la strada e’ tracciata e sara’ solo ….juveeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.

  3. vitali giampaolo

    Sentir parlare di ritorno di Borriello,di attaccanti che nessuno utilizza piu’ perche’ costano di ingaggio quanto squadre intere, mi fa sorgere il dubbio che tutto il mondo del pallone sia sottoposto a macchinazioni speculative.Tornare a prendere Immobile ed integrarlo nella squadra sarebbe tentativo quasi indolore e porterebbe allo stop delle speculazioni al rialzo di personaggi capaci di fare bene solo con investimenti da marziani(vedi Mancini,Ancelotti,)

  4. [email protected], pero’ la storia si ripeterebbe l’anno prossimo con vidal poi con marchisio e con asamoah magari. bene li vendiamo a peso d’oro e poi? i campioni costano anche e sopratutto quando vai a comprarli e allora, o costruisci una squadra per vincere e parti da dei punti fermi come organico, oppure diventi un bacino da cui pescare a piacimento da parte dello sceicco di turno, ma a quel punto dobbiamo accontentarci di vivacchiare fra le retrovie fuori dall’elite del calcio europeo.

  5. Si Doc ma a dire prendiamo Ronaldo, Messi e Iniesta (in senso figurato) tanto “i soldi non sono i miei” son capaci tutti. Il tifoso serio ragiona anche in funzione della consapevolezza che la ns squadra è quotata in borsa e che Marotta alla mattina produce cacca, non Euro. Quindi se gli scemi ci danno 20 mil per un terzino (pur forte)di 29 anni e con quei soldi prendiamo Jovetic, come dice ArPharazon…..dove devo firmare?

  6. Ognuno ha le sue idee, ci mancherebbe, ma qualche volte mi viene da sorridere quando si fanno dei ragionamenti che non dovrebbero fare i tifosi! Io penso che ci sono delle persone che come lavoro si occupano dell’entrate e delle uscite della società e questo lavoro lo lascio fare a loro. Per me tifoso l’importante è avere una squadra competitiva, che è arrivata sul tetto dell’Italia, che gioca per restarci e spero che possa arrivare prima possibile su quello dell’Europa! Poi se la dirigenza valuta l’offerta dei Francesi buona per le casse della società da dove percepiscono lo stipendio, ben venga!
    La storia del “top palyer” sono almeno tre anni che gira, ma io ancora non ho capito il significato! E’ stata creata dai giornalisti e portata avanti anche da noi tifosi! E’ stato acclamato Marotta il giorno dell’acquisto di Asamoah e Isla e poi criticato dalle stesse persone appena non è riuscito a sferrare qualche colpo in uscita o in entrata come quello per Verratti! Per me l’importante è acquistare un attaccante li davanti, che poi si chiama Llorente, Dzeko, Jovetic, non è importante, l’importante è che la butta dentro! I conti per l’acquisto li lascio fare a loro…..

  7. @chuck norris
    correggimi se sbaglio,il tutto in NBA è fatto per rendere il campionato più equilibrato,evitando che troppi campioni si concentrino in una stessa squadra,certo magari non ci riescono sempre,ma in NBA non c’è una squdra che abbia vinto mai tre titoli consecutivi,giusto no?Pensa se ci fosse stata una cosa del genere qua in Italia dopo il 2006:col cavolo che i “cartonati” vincevano 5 ops 4 Scudetti consecutivi nel deserto del campionato italiano “rubando” tutti i campioni alla Juventus!
    Poi se vendere Licht per 15 mln(certo io un bel pò di soldi allo sceicco scemo glieli spillerei)significa avere Jovetic il giorno dopo(tanto abbiamo bisogno solo di un attaccante,la rosa secondo me va bene già così,al max un terzino),beh dove devo firmare?

    ps:ho rivalutato molto Pepe lo scorso anno,se sapesse crossare un pò meglio e avesse un pò più di tecnica,altro che Nani,Walcott e compagnia bella,perchè tatticamente è praticamente irreprensibile!
    Certo che i Lakers con Howard e Nash e gli Heat prendendo Allen hanno fatto un bella campagna acquisti,e mi sa che i Thunder dovranno aspettare ancora…peccato!

  8. amici juventini la mia idea è di far sapere allo sceicco del p.s.g. e ai suoi collaboratori di comprare 20 ml.di carta igienica.inoltre far sapere a lui e tutti quelli come lui che la gloria e i successi sportivi non si comprano,si conquistano vincendo le partite come fa la juve da sempre.

  9. L’nba la seguo dall’86 e anche più del calcio, fai tu….
    Il sistema oltreoceano è più complesso, utilizzano il salary cap (pur se con delle eccezioni) ma le squadre possono attingere dalle università ecc.. Purtroppo da noi c’è anche una questione dei diritti tv da sempre controversa che porta inevitabilmente ad aver 2-3 squadre a farla da padroni.
    Tornando al discorso Licht io lo venderei anche per 15 mil, tecnicamente nel 3-5-2 (che sarà lo schema base quest’anno) non vale nè Caceres nè Isla e se vogliamo neanche il tuo “amico” Pepe….

  10. @chuck norris
    hai perfettamente interpretato quello che avevo intenzione di dire,infatti Moggi non chiese mai un euro alla proprietà.Ma quelli erano altri tempi.
    Poi io dico di farne anche una questione di lealtà sportiva come ha fatto notare @vitali giampaolo:non mi sembra tanto giusto che una squadra perchè di propietà di uno sceicco supermiliardario possa fare mambassa delle altra squadre offrendo ingaggi spropositati e comprando a cifre esorbitanti creando evidenti distorsioni sul piano economico e sportivo.In ogni caso il discorso sarebbe troppo lungo,speriamo che il Fair Play Finanziario metta un pò d’ordine.Non so se segui l’NBA o gli sport americani in genere,io seguo un pò l’NBA anche se non ho una conoscenza così approfondita,ma se ci fossero nel calcio un pò di regole e attaggiamenti presi dagli sport americani in genere,considerati lì alla stregua di uno spettacolo/industria come il cinema,ne giovarebbero un pò tutto il movimento.
    Ultima cosa e mi taccio,dobbiamo prendere esempio da squadre tipo il Borussia Dortmund:stadio di propietà(grazie al cielo ce lo abbiamo),squadra giovane piena zeppa di elementi del vivaio(…),giocatori prevalentemente tedeschi(e qui ci siamo),allenatore giovane che predilige un calcio offensivo(quello ce lo abbiamo pure!)e soprattutto vincente(neanche qui possiamo lamentarci)e conti in ordine(caliamo un velo pietoso sulla Juve) .

  11. Si, e a destra chi arriverebbe? Mi dispiacerebbe la sua partenza, l’anno scorso è stato il migliore laterale del campionato.

  12. non penso proprio che offrino 22 milioni di euro per un buon laterale (ma non eccezzionale)di 29 anni…..se fosse vero lo cederei subito anche se a me stefan piace moltissimo per la grinta e la spinta che ci da sempre FORZA JUVE30 SEMPRE

  13. @ ArPh
    anche perchè con quel tipo di ragionamento si da indirettamente del coglione a Moggi che ha venduto Zidane e Inzaghi e con il ricavato ha preso Buffon, Thuram e Nedved. Poteva tenersi i primi due e comprare comunque gli altri tre, tanto “non sono soldi nostri”…..

  14. @chuck norris
    parole sacrosante!Io per 20 mln non solo glielo porterei in braccio,ma gli farei pure un pacco regalo.Inoltre ci sono alcuni aspetti da valutare:
    Lichtsteiner si avvia verso i 29;Caceres,più giovane,gli fregherà il posto;abbiamo anche Isla per quel ruolo;con quei soldi puoi comprarti Jovetic senza problemi e pure un sostituto(Santon?);finalmente Marotta farebbe una bella figura.

    ps:certi discorsi fanno cascare le braccia a terra;cioè c’è un “ricco scemo” che ti offre tutti sti soldi per un terzino e gli dici di no?!Tanto a me,nonostante la crisi che c’è,che me ne frega,poi quando senti certi guadagni dei calciatori e se non si prende il “trop pleier” tutti a stracciarsi le vesti…questo è il modo migliore per finire con le pezze al cxxo come Inter e Milan!Da ricordare che la Juventus ha appena fatto un aumento di capitale per abbattere l’ammontare del suo debito,il primo in Serie A.Avrebbe dovuto vendere mezza squadra se non ci fosse stato.

  15. vitali giampaolo

    il m,ondo del pallone e’ andato nel pallone….sarebbe necessario rimandare in arabia tutti questi individui che stanno trasformando uno sport in un giochetto per petrolieri ed inoltre si stanno creando centinaia di nuovi nababbi con il cervello di lattanti(super guadagni per ragazzi immaturi).Stiamo parlando ancora di sport?

  16. Ragazzi, non saranno soldi nostri ma se alla società non entrano da qualche parte è anche difficile investirli o no?
    Se la Juve avesse soldi “da buttare” avremmo già pagato i 30 mil di clausola per Jovetic o saremmo arrivati tranquillamente a pagare lo stipendio a Van Persie.
    Dire che i (presunti) 22 mil per lo svizzero non sono da accettare perchè “non sono soldi nostri” è alquanto superficiale, il sistema calcio non è quello che si legge su Tuttosport….

  17. Concordo più o meno con Juventino doc” a noi tifosi di quanto guadagni la Juventus non ci deve interessare”, ma una domanda sorge spontanea, com’ è che se Marotta non scuce cifre fuori mercato per un presunto supertop stikazzi è un pirla, e se decide di non vendere un terzino( per quanto importante) per 22 milioni è un dirigente che sa pianificare? … incognite del tifoso.

  18. sono d’accordo anche io con juventino doc

  19. Sono daccordo con juventino doc.

  20. @chuck norris
    sinceramente penso che a noi tifosi di quanto guadagni la Juventus non ci deve interessare, tanto a noi non ci viene niente! Ci deve interessare solo avere una squadra competitiva e Lichtsteiner sulla fascia è fondamentale! Poi se facciamo la fine dell’inter con Maicon saranno problemi di Marotta e company, sono loro che sono pagati dalla Juventus per fare acquisti e vendite! A pochi giorni dalla chiusura del mercato chi dovremmo prendere per fare il sostituto di Caceres se lo svizzero partisse?? Inoltre la Juve lo valuta 15 milioni quindi la storia dei 22 milioni è una bufala….

  21. beh, ha ragione Chuck,per quei soldi…e per 40 milioni gli darei pure Bonucci, il milan insegna….

  22. vitali giampaolo

    squadra che vince non si cambia….devono andare solo i negativi e mi risulta che lichtsteiner non sia un negativo.forse qualche volta ha la lingua lunga con i guardalinee,pero’ sempre a ragione dei fatti.

  23. Dopo l’intrigo di Verratti… che vadano a ca***e… oppure vadano a prendere Abate da Galliani…

  24. il caso Maicon all Inter …dovrebbe insegnarc qualcosa….se il PSG davvero vuole sborsare quella cifra

  25. il caso Maicon all Inter …dovrebbe insegnarc qualcosa….se il PSG davvero vuole sborsare quella cifra

  26. 22 milioni per un terzino che a gennaio farà 29 anni? le cazzate non hanno mai fine….
    se fosse vero, pur dispiacendomi per il temperamento che mostra sempre lo svizzero, lo porterei io in braccio….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi