Juventus Calciomercato, le ultimissime su Elia, Estigarribia e Leali | JMania

Juventus Calciomercato, le ultimissime su Elia, Estigarribia e Leali

Juventus Calciomercato, le ultimissime su Elia, Estigarribia e Leali

Ha le valigie pronte stesso Eljero Elia. Nei bagagli ci sarà sicuramente anche la maglia con la donna nuda con la quale si era presentato più o meno un anno fa al suo primo giorno di Juventus. Agli occhi dei tifosi bianconeri rimarrà impressa maggiormente quella immagine piuttosto che qualche giocata: il club di corso …

Ha le valigie pronte stesso Eljero Elia. Nei bagagli ci sarà sicuramente anche la maglia con la donna nuda con la quale si era presentato più o meno un anno fa al suo primo giorno di Juventus. Agli occhi dei tifosi bianconeri rimarrà impressa maggiormente quella immagine piuttosto che qualche giocata: il club di corso Glafer era convinto di aver strappato alla concorrenza di mezza Europa uno dei giocatori più promettenti a livello internazionale, nonché vice-campione del mondo di Sudafrica. Di settimana in settimana, però, il ragazzo si dimostrerà un oggetto non ben identificato che in quelle poche occasioni in cui è stato chiamato in causa (tranne a Novara), è apparso svogliato e fuori dalla concezione del calcio di Conte. Ecco perché Elia lascerà la Juventus per tornare molto probabilmente in Bundesliga, laddove aveva trovato piena consacrazione con la maglia dell’Amburgo. Stoccarda e Borussia Dortmund si erano già mossi tempo fa, ma nelle ultime settimane si è aggiunto in maniera ancor più concreta lo Schalke 04, deciso a fare investimenti importanti per la prossima Champions. Rimane alla finestra il Benfica, che fino a qualche giorno fa sembrava in una posizione di vantaggio rispetto alla concorrenza: la proposta di prestito con diritto di riscatto avanzata, è stata giudicata positivamente da Giuseppe Marotta, ma il ragazzo pare non aver voglia di imbarcarsi in un altro campionato latino, dopo quello italiano, a quanto pare non esattamente congeniale alle sue caratteristiche. L’inserimento dello Schalke, ora, pare ben accetto: spetta alla Juventus, a questo punto, trovare una intesa economica che attualmente parte dai 10 milioni investiti la scorsa estate. L’impressione è che a 7-8 milioni il giocatore verrà ceduto.

Entro venerdì, inoltre, la Juventus deve decidere anche del futuro di Marcelo Estigarribia, preso in prestito il 31 agosto dal Deportivo Maldonado: l’accordo della scorsa estate prevede un diritto di riscatto del club bianconero per 5 milioni, ma la società sta trattando con l’agente del paraguaiano Giuseppe Addamiano.  L’obiettivo è quello di riscattarlo ad un prezzo minore o di rinnovare per un’altra stagione il prestito. La volontà del giocatore è quella di rimanere alla Juventus, ma qualora venisse riscattato a titolo definitivo, non è escluso il suo inserimento in quale trattativa (potrebbe finire al Genoa per arrivare a Destro).

Intanto, ha parlato della sua nuova avventura alla Juventus, il giovane portiere Nicola Leali: “Sono cresciuto col mito di Dida, anche se ora apprezzo tanto Buffon e Handanovic, e con i gol di Shevchenko. Ho avuto due fedi: rossonera e bresciana, perché nel Brescia ci sono arrivato da bambino e ho imparato tutto. Quando entri a far parte della Juve, senti che è successo qualcosa di importante. E che, prima di tutto, devi offrire da bere a genitori e amici. Sono felice, anche se credo sia giusto fare ancora un’esperienza da giocatore. Sarei già contento di fare il ritiro estivo e allenarmi con Pirlo sulle punizioni. Magari, una su 10 gliela prendo”. Secondo le ultime indiscrezioni, Leali potrebbe essere dato in prestito in serie A in modo da farsi le ossa un’altra stagione ancora prima di vestire la casacca della Juve.

6 commenti

  1. Leali in prospettiva è tra i migliori portieri italiani.Sta’ ancora crescendo fisicamente,rispetto a Perin del Padova che sembra il figlio di Alba Parietti.
    Esti ha giocato troppo poco x valere 5 milioni,visto il club di appartenenza,probabilmente si chiude a 3 milioni.
    Elia è stato colpito dal morbo di twitter.Anche in campo si fermava x twittare il passaggio

  2. ARTHUR AVENUE

    ju30 doc…..sara come dici tu circa IMMOBILE…..ma se a Genova fa qualcosa di importante lo abbiamo perso per sempre…………ecco perche con i giovani si deve rischiare 10 e poi ti ritrovi 1000 salutissimi

  3. ARTHUR AVENUE immobile non è ancora pronto x la juventus se con il genoa fara quello che fatto allora ok

  4. Estigarribia..buon giocatore…………fermiamo tutto 5 mil di euro sono tanti….andiamo da Preziosi (mi piange il cuore ) ricompriamoci quel 50% dato via con faciloneria…….parlo di Immobile che2 goals come Borriello li fara certamente…..Borriello grazie e arrivederci…….non si riscatta……non si paga un ingaggio da vedette da night club……..fate tutte le considerazioni penso ci sarebbero i soldi per negoziare l acquisto di ESTI..PERSONA PER BENE

  5. tifuso tempo al tempo al fianco di gigi potrebbe crescere e non poco per ora vedo + forte il nostro Branescu di Leali

  6. Leali mi spiace ammetterlo ma “attualmente” è davvero scarso, ma come dissi un tempo ha l’età dalla sua parte.
    Buffon alla sua età era tutt’altra cosa.
    Estigarribia rinnoverei il prestito, ma 5 milioni non li darei.
    Riguardo ad Elia lo dissi quando lo prendemmo che era un pacco e che avevamo buttato 10 milioni di euro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi