Juventus calciomercato: le novità del 16 novembre 2015

Juventus calciomercato: le novità del 16 novembre 2015

Juventus calciomercato: le novità del 16 novembre 2015

Juventus calciomercato: tutte le voci sui giornali del 16 novembre 2015. L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ conferma il pressing della Juve su Ezequiel Lavezzi, 29enne attaccante argentino in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain. Ci sarebbe un accordo di massima con il calciatore per un tesseramento a parametro zero a giugno, ma non è …

Juventus calciomercato: tutte le voci sui giornali del 16 novembre 2015. L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ conferma il pressing della Juve su Ezequiel Lavezzi, 29enne attaccante argentino in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain. Ci sarebbe un accordo di massima con il calciatore per un tesseramento a parametro zero a giugno, ma non è da escludere un assalto a gennaio, anche se Lavezzi non sarebbe utilizzabile in Champions League.

A centrocampo, i nomi più caldi secondo il quotidiano torinese sono quelli di Roberto Soriano della Sampdoria e Ilkay Gundogan del Borussia Dortmund, ma occhio ad Axel Witsel. Stando ad indiscrezioni riportate da ‘Quotidiano Sportivo’, il nazionale belga dello Zenit San Pietroburgo sarebbe tornato nei radar bianconeri (non potrebbe comunque giocare in coppa), anche se c’è da fare i conti con la concorrenza del Milan.

In uscita, tiene sempre banco il caso Daniele Rugani: a dicembre il ragazzo deciderà se sia il caso di trascorrere l’intera stagione guardando tutti dalla panchina o se non sia meglio cambiare aria. In prestito? Non è detto: piace a Sampdoria, Lazio, Roma, Fiorentina e Napoli, che lo vorrebbe a titolo definitivo. La proposta dei partenopei sarebbe arrivata fino a 25 milioni di euro, Marotta tentenna. In bilico anche Simone Zaza, che non si vede tra i titolari ormai da settimane: per il bomber lucano c’è una richiesta dell’Udinese.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi