Juventus calciomercato: gli spinosi casi Rugani e Neto

Juventus calciomercato: gli spinosi casi Rugani e Neto

Juventus calciomercato: gli spinosi casi Rugani e Neto

Juventus calciomercato: non solo Lavezzi nei pensieri di Marotta, c’è da fare i conti anche con i malumori di Rugani e Neto. Aumentano con il passare dei giorni gli estimatori di Daniele Rugani, difensore ex Empoli che a quanto pare piace a tutti ma non ad Allegri. Nelle ultime ore, a Fiorentina, Roma, Lazio, Sampdoria …

Juventus calciomercato: non solo Lavezzi nei pensieri di Marotta, c’è da fare i conti anche con i malumori di Rugani e Neto. Aumentano con il passare dei giorni gli estimatori di Daniele Rugani, difensore ex Empoli che a quanto pare piace a tutti ma non ad Allegri. Nelle ultime ore, a Fiorentina, Roma, Lazio, Sampdoria e Napoli si sono aggiunte anche Arsenal e Manchester United, a conferma che il 21enne difensore centrale è considerato già un ottimo elemento a livello internazionale. Il suo destino si deciderà da qui a dicembre: se non giocherà, Rugani e il suo agente chiederanno la cessione, ma la posizione della Juve, secondo ‘Tuttosport’ è chiara. “Mai al Napoli”, avrebbe fatto sapere il dg Beppe Marotta, che è quindi orientato verso un prestito fino a giugno, ma dovrà comunque rimpiazzare Rugani con un difensore low cost che faccia “numero”.

Più delineata, invece, la situazione intorno a Norberto Murara Neto: secondo quanto scrive ‘Tuttosport’, l’estremo difensore ex viola, tesserato l’estate scorsa a parametro zero, è intenzionato a chiedere la cessione già a gennaio. Neto è sbarcato a Torino per prendere il posto di Marco Storari, ma sperava di giocare di più visto che davanti ha un portiere di 37 anni. Purtroppo per lui, Gianluigi Buffon si sta confermando ancora ad altissimi livelli e visto che la prospettiva per il suo secondo è quella di giocare la Coppa Italia, è pronto a cambiare aria. Anche in questo caso, Marotta dovrà correre ai ripari e trovare un secondo portiere esperto che faccia da vice a ‘SuperGigi’ fino a fine campionato.

Un commento

  1. andrea il nonno

    Ma perchè non dobbiamo accettare le valutazioni di Mister Allegri ?
    Lui sa quali sono i giocatori che gli servono e non intende provare i giocatori non idonei al suo credo.
    Fidiamoci , tanto prima o poi anche Lui sarà estromesso dal suo ruolo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi