Juventus calciomercato: Giovinco vuole la buonuscita

Juventus calciomercato: Giovinco vuole la buonuscita

Juventus calciomercato: Giovinco vuole la buonuscita

Juventus calciomercato: si lavora per la rescissione di Giovinco che chiede il pagamento di una penale, Neto sempre più vicino

Juventus calciomercato: Giovinco via subito ma con la buonuscita, vicina l’intesa con Neto. Dopo la firma di Sebastian Giovinco con il Toronto FC, la Juve accelera sulla rescissione con il centravanti che in Canada andrà a percepire 8,5 milioni di euro l’anno. L’accordo è valido a partire da giugno, ma la Major League Soccer avrà inizio a marzo, con il Toronto in ritiro già da febbraio. Per la Vecchia Signora Giovinco può raggiungere i nuovi compagni già dal ritiro senza chiedere nulla ai canadesi, accontentandosi di risparmiare gli ultimi sei mesi di stipendio, ma a quanto pare l’entourage della Formica Atomica, sostiene la ‘Gazzetta dello Sport’, non andrà via senza una buonuscita.\r\n\r\nInsomma, comunque vada a finire, dal punto di vista economico, il ritorno di Giovinco alla Juventus due stagioni fa è stato un vero e proprio disastro. Beppe Marotta e Fabio Paratici hanno tempo fino al 2 febbraio per trovare un sostituto: si accelera su Simone Zaza, ma c’è da fare i conti con le resistenze del Sassuolo che chiede in cambio Kingsley Koman, mentre non sembra accontentarsi di Simone Pepe. L’alternativa a Zaza potrebbe essere il ritorno di Pablo Daniel Osvaldo, sponsorizzato soprattutto da Carlos Tevez.\r\n\r\nCon Giovinco al Toronto, è saltato anche lo scambio con la Fiorentina per Neto (25): il portiere brasiliano sbarcherà a Torino solo a giugno, per prendere il posto di Marco Storari (38), che non otterrà il rinnovo. La Juventus se la sta vedendo con il Liverpool, ma gli agenti di Neto avrebbero ormai deciso di accettare la proposta bianconera: un ottimo colpo a costo zero.

4 commenti

  1. Cha faccia di bronzo il piccoletto, sono mesi che tratta all’insaputa della società, fregandosene delle regole e adesso vuole anche la buonuscita? Convocatelo per ogni partita, non fatelo giocare, mandatelo in tribuna, così impara a ……………..”mangiare il pane duro”. Mezzo giocatore e non parlo dell’aspetto fisico.

  2. Tanto piccolo questo coso qua, ma esplosivo!!!!\r\nQuanto fastidio, come il ronzio di una zanzara.\r\nToronto è il giusto approdo per un giocatore appena sufficiente (un pò la favola della volpe e dell’uva).\r\nCosa ha combinato questo qua?\r\nTanti goal nel Parma in un’annata: ma il Parma non vinse nemmeno lo scudetto…. poi niente, solo fuffa.\r\n\r\nAddio cosino, ti ricorderemo per essere stato il primo giocatore italiano a essere approdato nel calcio che conta. Non spedirci cartoline, perché potremmo essere invidiosi….\r\n\r\nMi lasceresti una maglietta per mio figlio Luca dj 10 anni? Avete la stessa taglia.\r\n\r\nBye bye.

  3. ADDIO. \r\nLa juve che verrà dopo pirlo/pogba/vidal: 4-3-3 Neto, Darmian, Rugani, Curti, Asamoah/Montoya, Gundogan, Verratti, Marchisio/Sturaro, Isco, Dybala, Necid/Morata.\r\n\r\nBuffon, Caceres,Chiellini,Bonucci,Ogbonna,Pereyra,Baselli,Coman,Berardi

  4. ma perchè prendere un quinto attaccante visto che abbiamo Pepe recuperato e la possibilità di un 4-3-3? Comprare per comprare meglio stare così…tra i nomi che si fanno non so se Zaza è pronto e soprattutto se è utile fargli fare panchina visto che sarebbe il quinti attaccante…\r\n\r\nDirei che se contiamo Tevez Morata Llorente Coman Pepe potremmo essere apposto così fino a giugno quando poi si faranno le giuste valutazioni senza fretta…Poi forse sbaglio, ma in caso si voglia per forza un attaccante io prenderei Pazzini perchè non abbiamo uno con le sue caratteristiche in rosa…Osvaldo sarebbe doppione mal riuscito (con rispetto per il giocatore ovviamente) di Llorente e Morata…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi