Juventus calciomercato | Bloccato Lemina, Zaza via

Juventus calciomercato: dopo Cuadrado bloccato Lemina, Zaza via

Juventus calciomercato: dopo Cuadrado bloccato Lemina, Zaza via

Juventus calciomercato: oggi Cuadrado ufficiale, bloccato Lemina, ma Draxler e Gundogan sono i primi obiettivi. Con un blitz a Londra, la dirigenza della Juve chiuderà oggi per Juan Cuadrado: l’esterno colombiano è atteso in serata a Torino e domani sosterrà le visite mediche di rito prima di aggregarsi ai nuovi compagni. La Juventus e il …

Juventus calciomercato: oggi Cuadrado ufficiale, bloccato Lemina, ma Draxler e Gundogan sono i primi obiettivi. Con un blitz a Londra, la dirigenza della Juve chiuderà oggi per Juan Cuadrado: l’esterno colombiano è atteso in serata a Torino e domani sosterrà le visite mediche di rito prima di aggregarsi ai nuovi compagni. La Juventus e il Chelsea avrebbero trovato l’intesa sulla base di un prestito oneroso (1,5 milioni) con diritto di riscatto fissato a 25. Cuadrado dovrebbe firmare un quadriennale da 4,5 milioni di euro l’anno.\r\n\r\nSecondo quanto scrive la ‘Gazzetta dello Sport’, però, la Juventus non si sarebbe fermata e ieri avrebbe bloccato Mario Lemina, centrocampista 21enne dell’Olympique Marsiglia nato in Gabon ma naturalizzato francese. La conferma arriva anche dall’Equipe, che parla di un prestito con obbligo di riscatto a 10 milioni. Il ragazzo è stato “congelato” e arriverà solo se Marotta non riuscirà a chiudere per uno tra Julian Draxler e Ilkay Gundogan. Per il primo l’offerta bianconera sarebbe ferma a 15 milioni più 15 di bonus, ma lo Schalke 04 insiste con 30 milioni cash o al massimo 24 milioni più 6 di bonus. Per Gundogan, al Borussia sarebbero stati offerti 20 milioni più bonus, ma ancora non bastano.\r\n\r\nClamorosa svolta nel mercato in uscita: Allegri ha confermato anche ieri contro l’Udinese di preferire Fernando Llorente (per il quale le proposte di Siviglia, Real Madrid e Tottenham non sono mai state “convinte”) a Simone Zaza, che sarà ora ceduto. Difficile ipotizzare un prestito in Italia, più facile che l’ex Sassuolo finisca all’estero, magari in una società amica della Juventus: nelle ultime ore si è fatto il nome del West Ham, società alla quale la Signora ha già ceduto Angelo Ogbonna. Al centravanti, gli ‘Hammers’ avrebbero proposto 1,5 milioni di ingaggio. Cessione vicina anche per Paolo De Ceglie: l’esterno sinistro sta per accasarsi alla Sampdoria di Walter Zenga con la formula del prestito secco.

4 commenti

  1. Mi sfugge qualcosa……… a fine campionato scorso si parlava della necessità di avere un esterno \r\ndi ruolo e poi si è scelto di riportare a casa a caro prezzo Zaza anzichè Berardi (ben altra classe..), poi siamo passati al trequartista, peraltro nessuno dei nomi circolati lo è…..quindi siamo andati alla ricerca del centrocampista, e qui sono assolutamente d’accordo sulla necessità di averlo; d’accordo gli infortuni di Kedira e Marchisio hanno accentuato il problema ma è fuor di dubbio che il problema esiste.\r\nAdesso sento parlare di una “simpatia” di allegri per Montolivo; non scherziamo?!? per caso Allegri è ancora convinto di essere a libro paga del Milan?\r\naltra cosa: cosa aspetta a far giocare Dybala dal primo minuto? non lo fa giocare perchè deve maturare? Quando un giocatore è buono lo è a 18 anni e deve giocare, quelli che emergono a 25 sono solo dei giocatori normali che, dotati di intelligenza, si sono nel frattempo migliorati, ma non sono e non saranno mai dei campioni.\r\nio personalmente Rugani e Dybala li farei giocare a prescindere e poi… qualcuno riporti sulla terra Pogba, non si può fare dribbling e controdribbling in area quando dopo il primo sei in condizione di tirare… sveglia!!!!\r\nuna cosa è certa il buonAllegri ricomincia a starmi sugli zibidei come quando era al Milan….\r\nocchio!!!

  2. Onestamente mi pare si stia un filo impazzendo..

  3. onestamente perplesso sull’operazione Zaza…

  4. Vedo. ..poca lucidità rispetto a qualche mese fa. Lemina o draxler. ..

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi