Juventus calciomercato ceduto ufficialmente Elia, ecco chi parte ora | JMania

Juventus calciomercato ceduto ufficialmente Elia, ecco chi parte ora

Juventus calciomercato ceduto ufficialmente Elia, ecco chi parte ora

Eljero Elia è un giocatore del Werder Brema: lo annuncia la Juventus tramite il proprio sito ufficiale. Nel comunicato stampa della società bianconera si leggono anche le cifre dell’accordo: 5,5 milioni nelle casse di Corso Galfer che il club tedesco potrà pagare in due anni. Elia era stato pagato 9 milioni di euro più un …

Eljero Elia è un giocatore del Werder Brema: lo annuncia la Juventus tramite il proprio sito ufficiale. Nel comunicato stampa della società bianconera si leggono anche le cifre dell’accordo: 5,5 milioni nelle casse di Corso Galfer che il club tedesco potrà pagare in due anni. Elia era stato pagato 9 milioni di euro più un milione di bonus. Ecco uno stralcio della nota ufficiale del sito Juventus.com: “L’avventura bianconera di Eljero Elia è terminata. La Juventus ha infatti raggiunto un accordo per la cessione a titolo definitivo del cartellino del centrocampista olandese, che torna quindi in Bundesliga, dove aveva già giocato con la maglia dell’Amburgo per due stagioni”. “Ringrazio i tifosi, buona fortuna per la prossima stagione. Forza Juve per la vita”, le parole di Elia che ha salutato così la Juventus tramite il proprio account Twitter.

Continua ad essere conteso il laterale svizzero Reto Ziegler, che dopo l’ottima stagione al Fenerbahce piace al suo ex clulb, all’Everton e nelle ultime ore sarebbe entrato nelle grazie di Stoccarda e Siviglia. Rimane in stand by anche l’altro laterale, il paraguayano Marcelo Estigarribia che potrebbe tornare a Torino se Marotta non riuscisse a dare a Conte un esterno di primissimo livello. In alternativa ‘ El Chelo’ potrebbe finire al River Plate di David Trezeguet, dove sarebbe stato richiesto dal tecnico Almeyda.

Continua il duello tra Spartak e Galatasaray per Felipe Melo, mentre Krasic potrebbe finire all’Inter nell’affare Pazzini. Non sono certi della riconferma neanche Matri, Quagliarella e Giovinco, che potrebbero essere usati come contropartita per Jovetic: Conte non considera indispensabili i primi due, tanto che nella seconda metà della scorsa stagione ha preferito loro più volte Borriello. La Formica Atomica verrà valutata nel ritiro, ma se arrivasse Jovetic, potrebbe davvero non esserci spazio per lui. In ogni caso Conte porterà in ritiro tutti gli uomini che non verranno ceduti in questi giorni, compresi Iaquinta, Pazienza e Martinez.

Capitolo Del Piero. L’ultima offerta per l’ex capitano è del Chivas Usa di Los Angeles, una delle mete preferite per le vacanze da Alex.

15 commenti

  1. la juve non ha bisogno di top player matri ha giocato metà campionato ed ha fatto 14 gol poi con l’arrivo di giovinco pou spostare al centro vucinic ,come terzino ha de ceglie -chiellini ha centrocampo è apposto cosi anzi puo vendere pepe ,krasic ,estribbarrita ,iaquinta,ecc ,è mettere in prima squadra i giovani che ha comprato vedi l’udinese ed il barcellona , poi invece di comprare destro perchè non si riprende immobile ha fatto 28 gol contro i 12 di destro ….

  2. Dimenticavo, su Elia: io non so quali motivazioni ci siano dietro alla decisione di Conte di non concedergli spazio e di svenderlo dopo un anno, certo è che non l’avrei visto male in un reparto avanzato più dinamico e pieno di nanerottoli tecnici.

    Estigarribia: spirito di abnegazione ed umiltà…ma basta? Anche io sono rimasto piacevolmente colpito dal paraguaiano ma forse, per quel ruolo, abbiamo bisogno di qualcosa di più. Tant’è che venderei anche il Giak.

  3. @Kurtz: per me se prendono il Pazzo è per girarlo in qualche altro movimento di mercato.
    Se è vero che Dzeko o la classica punta d’area, quale è Pazzini, mal si sposa con le idee di Conte, allora il destino del Pazzo non può che essere quello. Anche perché, come dici tu, a sto punto mi tengo Matri.
    No no, l’idea di Conte è imbottire di qualità quindi dentro Jovetic, Giovinco, Vucinic e magari pure Suarez. Poi col possesso palla passiamo dal 70% all’85%…e con “qualche” gol in più.

    Non sto nella pelle, voglio vedere i nuovi gingilli all’opera. E sono troppo curioso di vedere Pogba e Marrone!

  4. A ArPharazon e KURTZ: Elia lo si poteva dare in prestito, e questo si può fare, basta vedere Aquilani alla Juve l’anno scorso, al Milan quest’anno, però di proprietà del Liverpool.

  5. tuttosport dice che per elia il werder ha messo 7,5 mil e non 5,5 …. forza juve

  6. @ Ionemax quagliarella ha dei gran piedi e tecnicamente è dotatissimo ! Ha il problema dei frequenti infortuni e ha poca fiduci in se stesso altrimenti sarebbe un top player !

  7. Beh.. se fai il 70% di possesso palla a partita per un intero campionato, vuol dire che i giocatori dell’intera rosa non sono male come piedi.. 😉

  8. beh anche barzagli, chiellini, lichsteiner, pepe, giaccherini, de ceglie e direi anche matri e quagliarella, non è che abbiano il piedino fatato… un pò troppi da sostituire 🙂

  9. Estigarribia deve andare via dalla Juventus!!!Basta con gli scarponi tipo Iuliano, Poulsen, Thiago, Borriello, Molinaro, Motta, Amauri, Zebina, Grygera ecc…

  10. Niente bonus per Elia ???

  11. Una delle rovine del calcio italico quella formula

  12. @Kurtz la compropietà,formula da me odiatissima,esiste solo ed esclusivamente in Italia.

    ps:”Estibargiggia” deve tornare ad impennare sulla fascia con la maglia della Juventus!

  13. Pazzini ha dichiarato che sarà ceduto.
    Pazzini giocava alla Sampdoria.
    Marotta era alla Sampdoria.
    Il giornalista italiano crea il nuovo titolo per una notizia di calciomercato.

  14. Certo che razza di spreco. Non sono un dirigente sportivo, né un esperto di economia e di mercato, ma anche un quidam de populo come me capisce quanti soldi si sono buttati con Elia. E’ mai possibile che non siano riusciti a realizzare un operazione di comproprietà?? Magari tra un anno, dopo aver dimostrato il suo valore varrà 20ml di euro. 5,5 ml, pagabili in due anni, a fronte dei 9 sborsati appena lo scorso anno, mi sembrano proprio pochi.
    Pazzini. Ma come mai tanto accanimento su una punta, inferiore a Matri, secondo me, un bomber classico che ha già dimostrato di non poter giocare in un attacco a tre che preveda punte mobili che partecipino attivamente al gioco??
    Mah, qualcosa mi sfugge!!

  15. …poi com’è finita con la buonuscita che chiedeva il giocatore??

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi