Juventus calciomercato: il Barcellona irrompe su Berardi

Juventus calciomercato: il Barcellona irrompe su Berardi

Juventus calciomercato: il Barcellona irrompe su Berardi

Juventus calciomercato: l’insidia sulla via per Berardi si chiama Barcellona, ecco cosa scrive oggi il quotidiano ‘Mundo Deportivo’

Juventus calciomercato: l’insidia sulla via per Berardi si chiama Barcellona. Nella giornata di ieri il dg e ad dell’area sport bianconera, Beppe Marotta, ha confermato che l’intenzione della Juve è quella di riacquistare Domenico Berardi dal Sassuolo. Con la società di Squinzi c’è un accordo morale: l’estate scorsa la Signora cedette la sua metà del fantasista calabrese ai neroverdi per 10 milioni, mantenendosi un diritto verbale a riacquistarlo a 25.

Nel tardo pomeriggio di ieri l’agente di Berardi ha frenato tutti, affermando che non ci siano novità in merito al destino del suo assistito. Oggi, invece, ci pensa il ‘Mundo Deportivo’ a mettere ulteriore pepe alla vicenda: il Barcellona è alla ricerca di un quarto attaccante da affiancare a Neymar, Suarez e Messi e pare che nel mirino ci sia proprio Berardi, visionato direttamente da Ariedo Braida nei mesi scorsi. Il diesse blaugrana sta valutando anche Gameiro del Siviglia, ma il fantasista calabrese rappresenterebbe una soluzione migliore in chiave futura e in caso di cessione di uno dei suoi tre alfieri offensivi.

Juventus calciomercato: decide Berardi

La situazione è intricata, dunque, con la Juventus intenzionata a rilevare Berardi per sostituire numericamente nella rosa bianconera Juan Cuadrado rientrante al Chelsea. Nonostante le richieste di Lazio, Roma, Milan e Inter, se lo riacquisterà, la Juve si terrà ben stretto il numero 25 del Sassuolo. Al momento, dunque, pare assai difficile che il Barcellona la spunti, poiché a Squinzi non converrebbe rovinare l’ottimo rapporto che ha con la dirigenza bianconera. Alla fine, l’ultima parola spetterà al calciatore, che a leggere tra le righe delle dichiarazioni del suo agente, non ha ancora deciso poiché a 21 anni effettivamente bisogna ponderare bene la scelta di trasferirsi ad un top club nel quale nessuno gli garantirebbe il posto da titolare a differenza di quanto avvenuto sin qui al Sassuolo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi