Juventus calciomercato assalto a Cavani, sul piatto Giovinco e soldi | JMania

Juventus calciomercato assalto a Cavani, sul piatto Giovinco e soldi

Juventus calciomercato assalto a Cavani, sul piatto Giovinco e soldi

Il summit di ieri a Villar Perosa ha consentito allo stato maggiore della Juventus (Agnelli, Marotta, Paratici, Conte e Nedved) di porre le basi per le prossime mosse di mercato in vista della stagione 2011-2012. Il primo colpo sarà messo a segno in attacco e il club ha già iniziato a lavorare con discrezione su …

Il summit di ieri a Villar Perosa ha consentito allo stato maggiore della Juventus (Agnelli, Marotta, Paratici, Conte e Nedved) di porre le basi per le prossime mosse di mercato in vista della stagione 2011-2012. Il primo colpo sarà messo a segno in attacco e il club ha già iniziato a lavorare con discrezione su alcuni elementi, Robin Van Persie e Edinson Cavani su tutti. Per quel che riguarda l’attaccante uruguayano, secondo quanto riporta ‘Sportmediaset’ la Juve ha fatto un’altra mossa di avvicinamento nelle scorse ore: ci sarebbe stato il primo contatto tra le due società, nelle figure di Fabio Paratici e Riccardo Bigon, direttore sportivo del Napoli. Si è trattato di una sorta di primo approccio, un sondaggio esplorativo che consenta ad entrambe le parti di tastare il polso. La Juventus sarebbe pronta a mettere sul piatto qualcosa come 45 milioni di euro, cifra che però potrebbe scendere sensibilmente a 18-20 milioni inserendo però come contropartita tecnica Sebastian Giovinco, che i bianconeri sono interessati a riscattare dal Parma, ma non per farlo restare a Torino. Le ultime dichiarazioni dell’agente della ‘Formica Atomica’, Andrea D’Amico, hanno lasciato intendere che il fantasista pretende delle garanzie in termini di minutaggio e posizione in campo. Cosa che il tecnico salentino Conte non ha sin qui garantito praticamente a nessuno.

Nei giorni scorsi, intanto, sono circolate voci di un rinnovato interessamento della Lazio per Milos Krasic. “Per quello che sappiamo noi non ci sono novità. Ciò non esclude che la Lazio si stia mettendo in contatto con la Juventus”, ha dichiarato oggi Vlado Borozan, socio in Italia dell’agente Dejan Joksimovic che cura gli interessi dell’ala serba, a ‘Radiocalciomercato.it’. “Il giocatore ha voglia di giocare con continuità, per una serie di motivi non è riuscito a ritagliarsi un posto importante. Ora si valuterà la soluzione migliore”, ha aggiunto Borozan.

13 commenti

  1. ps: non credo ai giocatori invincibili, ma agli ottimi interpreti di uno spartito che sono i giocatori giusti a rendere perfetto.

  2. Punto su Leandro Damiao come attaccante centrale.Inoltre, per non svenare le casse societarie, vorrei dentro anche Giovinco e magari Immobile.
    Un attacco con damiao-vucinic-giovinco-rossi-quagliarela-immobile sarebbe piu che sufficiente e molto bene assortito, sia per il 4-3-3 che per il 3-5-2.
    Borriello non è da riscattare, e matri andrebbe sacrificato; a malincuore, ma il mercato è cosi.
    In piu, tenterei di prendere g. rossi ad un buon prezzo, visto l’infortunio.
    Se recupera, si rischia di avere un altro fuoriclasse a buon prezzo, ed italiano.

  3. Cosimo_fino alla fine

    @ mino
    se finisse come l’anno scorso sarebbe lo scudetto n° 31 …

  4. voglio edison cavani a torino! subito! diamo giovinco e 25 mln al napoli e si potrebbe fare..dai de laurentis fai il bravo.. magari prendiamo anche rossi e si potrebbe recuperare da gennaio.. un altro ke potremmo prendere era kalou del chelsea a parametro 0.. poi asamoah del udinese e astori in difesa..magari un altro regalino tipo suarez 🙂 e siamo apposto con i vari innesti verratti pogba

  5. Temo che finira’ come l’anno scorso. Arriveranno mezzi campioni spacciati per top player, vedi Vucinic, al massimo dovremo accontentarci di Jovinco, che comunque con Conte farà bene. Credo anch’io che l’ideale sarebbe Cavani, per il gioco della Juve di Conte, in alternativa Van Persie. Ma nessuno dei due arriverà alla Juve, a meno che ci fosse una ferrea volontà del giocatore. Del tipo di ciò che fece Krazic, ma visto come è stato trattato da Conte, unica pagina nera della sua gestione, dubito che accadrà. Gli allenatori alla Conte non sono il massimo come attrattiva per un giocatore. Mi auguro comunque di sbagliarmi.

  6. Cavani 73 goals in 2 stagioni al napoli ( cioè nel campionato italiano non quello spagnolo o inglese, immagiante che quest’anno il real ha fatto 121 goals) l’ho visto parecchie volte a dar manforte in difesa e pressare come un ossiessonato e partire al 80° in contropiede ed arivare lucido in area e fare goal, nella juve dalle palle date da Pirlo e traversoni e cross da licht, pepe e de ceglie oltre alle triangolazioni con il guerriero ed il principino la prossimo stagione umilierà anche lo zingaro di milano, ah dimenticavo ha 25 anni ed ha la possibilità di andare in una squadra dove può ambire a vincere qualcosa di importante ( ques’anno abbiamo riacquistato un po del nostro antico splendore in fase di mercato, di fatti quasi più nessuno ora snobba la vecchia signora imbattuta, eheh)

  7. secondo me meglio Borriello che Giovinco……

    anche se il mio sogno sarebbe Edin Dzeko,di Cavani non mi dispiace per niente

  8. io lo farei subito il nano seba non lo voglio vedere a TORINO

  9. ragazzi ha fatto 15 goal Giovinco

    28 ibrahimovic z. (milan),
    24 milito d. (inter),
    23 cavani e. (napoli), di natale a. (udinese),
    18 palacio r. (genoa),
    16 denis g. (atalanta), miccoli f. (palermo),

    Parecchi come potete vedere hanno fatto meglio di Lui.
    Voglio dire 15 goal non mi sembrano certo numeri da far girare la testa e farlo diventare un fenomeno.
    E’ un buon giocatore ma non è certo quello che ti cambia le partite da solo.

    Senza rigori ha fatto 1 goal di più di marchisio oppure gli stessi di nocerino.

    Venga a fare il top player quando fa i goal che fa Di Natale ad Udine che passa i 20 goal da 3 anni.
    Giovinco prima di quest’anno non aveva mai superato i 10 goal a
    stagione.

    E’ giovane ok tutto quello che vi pare ma non e’ di certo un giocatore che possa far fare il salto di qualità all’attacco della Juve.

    La Juve ha sbagliato tanti goal per problemi di lucidità dato che gli attaccanti corrono come i disperati detto questo serve un atleta che abbia facilita’ di corsa e che corra tantissimo.

    CAVANI è perfetto meglio di tutti gli altri citati 1000 volte anche se io ho un debole per Higuain.

  10. Andrea D’Amico non sta sicuramente facendo il bene di Giovinco, sta creando un sacco di ostilita’ gratuita con la sua arroganza…..dopotutto Giovinco ha fatto una grande stagione a parma e non al barcellona….quindi stiamo calmi e magari vediamo coasa conbina agli europei……sono curioso di vedere se trovera’ spazio nell’11 di prandelli……forza juve

  11. Io adoro Sebastian ma se girarlo al Napoli significa portare Edison da noi, ben venga.
    Altrimenti riporterei la Formica a Torino subito.
    Nemmeno a me sono piaciute certe dichiarazioni ma penso che si sia solo voluto puntualizzare che lui è una seconda punta e pensare a Sebastian come un vice Nedved è stato un errore da non ripetere. Deve giocare vicino all’area e fine. Se Conte pensa di poter sistemare la faccenda dal punto di vista tattico io ne sono ben felice.
    E col parco attaccanti che abbiamo ora mi pare che Sebastian parta DI DIRITTO un passo avanti, non fosse altro che per l’inventiva e il tasso tecnico dei quali è dotato.

  12. rocco gallucci

    Cavani? Van persie? Damiao? Higuain? Dzeko? Tevez? Suarez? e c’è bisogno di fare gli schizzinosi per qualcuno di loro?

  13. magari prendessimo Cavani, ma ne dubito, specie se il napoli dovesse vendere lavezzi, credo sia impossibile che cedano pure l’uruguagio.
    Giovinco che vada a farsi f….. le dichiarazioni spocchiose sue e del suo agente come se fosse un campione gia affermato che vorrebbe dettare legge su come e dove giocare nella JUVE ( campioni d’italia olè ).
    E’ quello che si meriterebbe, essere usato come pedina di scambio, l’unica sua utilità.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi