Juventus calcio mercato 2014 | Morata, Lukaku e Berardi

Juventus calcio mercato 2014: il punto su Morata, Lukaku e Berardi

Juventus calcio mercato 2014: il punto su Morata, Lukaku e Berardi

Juventus calcio mercato 2014: Marotta al lavoro per l’attacco, le ultime su Alvaro Morata, Romelu Lukaku e Domenico Berardi

calciomercato-ultime-ore-morataJuventus calcio mercato 2014: le ultime su tre obiettivi in attacco. Carlo Ancelotti ha ufficialmente liberato Alvaro Morata, ora sta alla Juve cercare di convincere il Real Madrid, visto che con il centravanti l’intesa di massima è stata raggiunta da tempo. “Il ragazzo ha deciso di andare via in cerca di minuti e la società è d’accordo – ha detto l’allenatore dei blancos – E se Morata va via, bisogna cercare un attaccante con lo stesso profilo, giovane”. Beppe Marotta e Fabio Paratici sono al lavoro: il Real valuta Morata 30 milioni, la Juventus ne offre 15. Le parti si parleranno ancora nei prossimi giorni e non è esclusa ancora l’ipotesi di prestito con diritto di riscatto e controriscatto.

Una volta definito tutto con il Real, la Juventus invierà all’agente Juanma Lopez, tramite l’avvocato Beppe Bozzo, il contratto di Morata: una biennale da due milioni di euro a stagione più bonus. In alternativa, piace sempre il belga Romelu Lukaku, sotto contratto con il Chelsea e protagonista di un’ottima stagione in prestito all’Everton. Lukaku è chiuso dall’arrivo di Diego Costa, quindi potrebbe cambiare aria: la Juve lo segue da molto tempo, ma ora c’è da fare i conti con l’Atletico Madrid, società che di solito ottiene favori importanti dai ‘Blues’.

Capitolo Domenico Berardi. Juventus e Sassuolo faticano a trovare l’intesa per il 19enne esterno offensivo calabrese: Antonio Conte avrebbe deciso di portarlo in ritiro, ma Di Francesco no molla e chiede a Squinzi di tenerlo un altro anno. Ora la decisione spetta al giocatore: Berardi dovrà scegliere se “rischiare” andando subito alla Juve per giocarsi un posto da titolare con grossi calibri, oppure se rimanere in provincia un altro anno con il posto assicurato.

9 commenti

  1. consideriamo che berardi ha 19 anni e deve decidere se fare ancora un campionato da titolare al sassuolo e arrivare alla juve a 20 anni, o se venire subito alla juve con la prospettiva di giocare la coppa italia e qualche altra partita, tenuto conto della considerazione dei giovani dalle parti di torino.
    per quanto riguarda vendere dipende sempre da chi vendi: se vidal lo avessero messa in vendita alle quotazioni di mercato (35/40 mln) lo avrebbero già venduto così come pogba (50/55 mln); altra cosa è vendere quaglia e mirko. e poi pozzo si dimostra democratico: prende per il collo non solo noi ma anche lazio (14 mln metà candreva) napoli (25 mln quagliarella, 18 inler) barca (37 mln + bonus sanchez, adesso ne bastano 25) fiorentina (base di partenza per metà cuadrado 15 mln).
    è il mercato che fa il prezzo, in base alle richieste e ai soldi che ci sono.

    • non sono d accordo
      se berardi ha ambizione viene a Torino e cerca di prenderselo il posto da titolare (pogba docet)
      altrimenti ripeto che stia li a lottare per la salvezza

      • io penso che se pogba invece di infilare due goal nelle prime due partite giocate, avesse giocato come ha fatto in qualche altra partita, sarebbe finito in primavera senza neanche passare dallo spogliatoio. detto questo spero di avere uno e l’altro il prossimo anno.

        • non concordo nemmeno qui
          pogba è di un altro livello, ed è stato gestito per farlo diventare quello che è ora
          e per berardi deve essere uguale

  2. Come è noto, in questo periodo si legge di tutto e di più, tuttavia trovo per lo meno strano che qualsiasi giocatore in uscita (probabile) dalla juve sconti quotazioni neanche da saldo, più propriamente vendita a stock; al contrario qualsiasi carneade con la prospettiva anche solo semplicemente di interessare la Juve improvvisamente diventa la gallina dalle uova d’oro.
    Meno male che finirà l’era delle comproprietà, ci abbiamo quasi sempre rimesso.
    Oggi leggo del riscatto di Candreva da parte della lazio per la modica somma di 14 milioni (neanche fosse Di Maria)
    A mio avviso si è commesso un errore madornale nel non lasciare andare Conte, la squadra è spremuta e oltre a ricambi puramente fisici occore generare nuove motivazioni.
    Il mondiale ci presenterà il conto nella futura stagione senza contare che i vari Barzagli, Pirlo, Buffon meriterebbero una ricerca attenta di eventuali sostituti, con priorità assoluta.
    una cosa è certa Berardi, uno fra Zaza e Gabbiadini nonchè Marrone dovrebbero tornare a fare parte della Rosa
    stante l’uscita quasi certa di Quagliarella e Vucinic, poi si dovrà verificare se alla fine del mondiale saranno ancora presenti Vidal e Pogba; una cosa è certa c’è sempre la sensazione di farsi prendere per il collo e il mancato rinnovo di Conte potrebbe essere devastante per la perdita di autorità nei confronti dei giocatori.
    speriamo che questa ridda di voci si trasformi in qualcosa di concreto, solo allora si potrà valutare il lavoro di Marotta & c.

  3. Concordo in pieno. Alla Juve dovrebbe andarci a piedi…Continuo a non capire la storia di questo Morata. Ma perchè dobbiamo spendere un sacco di milioni per un giocatore che poi dovremo restituire al Real, visto che vogliono la clausola di controriscatto??
    Non ci sono i soldi… Bene allora prendiamo Berardi al posto di Sanchez: se compriamo quest’ultimo (che ha 25 anni)quando giocherebbe Berardi, all’età di 30. Una volta la Juve si rischiava con i giovani: vedi Del Piero..
    In attaco poi riscatterei anche Zaza e terrei Giovinco oppure se ci danno ancora in prestito gratuito Osvaldo puntiamo su quest’ultimo.
    Avremo un attaco con due prime punte (Llorente, Zaza), due seconde punte (Berardi e Giovinco) e Tevez che può giocare in entrambe le posizioni.
    Il centrocampo non lo toccherei e anzi farei rientrare Rossi e Marrone così avremo i rincalzi. L’unico ruolo per il quale occorre spendere è quello di terzino/ala sinistra e qui io prenderei a occhi chiusi Kolarov tenendo Peluso come vice. Se poi dopo i mondiali si riesce a vendere Isla si può prendere anche un vice Lichsteiner.
    Quindi:
    ATTACCO: riscatto di Berardi e Zaza;
    CENTROCAMPO: riscatto di Marrone e Fausto Rossi (a meno che non si trovi una contropartita per l’Udinese per Pereyra ma 15 milioni mi sembrano una follia)
    DIFESA: acquisto di Kolarov

    Secondo me saremmo a posto senza spendere cifre folli…

    • Capitan Sparrow

      …vedi anche Gentile, Cabrini, Scirea, Brio,Causio, Tardelli, Bettega (in numero di maglia). Se vogliamo essere competitivi in Europa non abbiamo altra strada.

  4. berardi deve tornare punto
    dubito sia il giocatore a dover decidere
    dovesse cosi essere, e dovesse scegliere di restare a sassuolo, facciamoci pagare 10 milioni e che ci rimanga definitivamente
    che marotta non si pieghi a 90 anche stavolta e faccia valere il peso della squadra che rappresenta

    • Quoto, un ragazzo di quell’ età ha solo una scelta,uno che può andare a giocare alla Juve ma preferisce giocare in provincia non è da Juve.E’ora che la smettiamo di farci prendere per le palle da qualsiasi squadra, sembra sempre che sia la Juve a partire a 90° che la controparte sia il Real o l’Empoli la cosa non cambia.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi