Juventus-Cagliari 4-0: interviste ad Allegri e Barzagli (Video)

Juventus-Cagliari 4-0: le interviste ad Allegri e Barzagli (Video)

Juventus-Cagliari 4-0: le interviste ad Allegri e Barzagli (Video)

Juventus-Cagliari 4-0, le interviste post-partita: parola al tecnico Massimiliano Allegri e all’esperto difensore Andrea Barzagli

Juventus-Cagliari 4-0, le interviste post-partita. Questa sera allo Juventus Stadium è stato tutto facile per i campioni d’Italia contro il Cagliari di Rastelli. Massimiliano Allegri è molto soddisfatto per il risultato e per il gioco.\r\n\r\n“Ho dei campioni a disposizione – esordisce a Premium Sport – , questa squadra difficilmente sbaglia più di una partita. Abbiamo dato subito l’intensità alla partita e per il Cagliari è stato difficile. Dopo il 2-0 dovevamo fare meglio, potevamo rallentare, invece dovevamo gestire le energie: su questo bisogna lavorare. Ci piacciamo un po’ troppo e a volte lo sviluppo del gioco non è bello da vedere. L’importante era tornare a vincere e tornare in vetta alla classifica”.\r\n\r\nConcentrandosi sui singoli, Dybala non si è ancora sbloccato, mentre Pjanic ha sembra rendere decisamente meglio da mezzala piuttosto che da regista.\r\n\r\n“Dybala? Ha giocato molto bene tecnicamente – continua – . Deve restare sereno poi il gol arriverà. Pjanic? A me è piaciuto perché ha dato molta intensità alla gara. Deve crescere, ha giocato a fasi alterne, le prime due gare le ha saltate, deve conoscere i compagni nuovi e trovare la miglior condizione fisica. Deve essere più bravo a muoversi con gli altri centrocampisti. In mezzo voglio fare complimenti a Hernanes – sottolinea – che ha fatto molto bene. E’ stato criticato molto ma è un grande professionista oltre che un grande calciatore”.\r\n\r\nIl ballottaggio tra Higuain e Mandzukic questa sera è stato vinto dall’argentino, che ha timbrato il cartellino con un gol.\r\n\r\n“Mario l’anno scorso è stato fondamentale e anche quest’anno lo sarà. Ci saranno partite in cui giocheranno insieme lui e Higuain. Può anche capitare di giocare col tridente, basta trovare i giusti equilibri”.\r\n\r\nInfine, una battuta sulle critiche ricevute dopo la sconfitta di San Siro contro l’Inter.\r\n\r\n“Ci sono state critiche che ho sempre accettato perché sono anche costruttive, ci sono abituato. Abbiamo perso una partita in cui praticamente abbiamo fatto 3 gol noi ma davanti avevamo una grande squadra e l’ha dimostrato anche contro l’Empoli. Mi sono arrabbiato in conferenza stampa perché avevo aspettato 40 minuti ma non per altri motivi. Mi sono sempre presentato dopo le partite, anche quando ero al Milan dopo la sconfitta col Sassuolo dove sapevo che mi avrebbero esonerato”, conclude.\r\n\r\n\r\n

Juventus-Cagliari 4-0: Barzagli

\r\nAndrea Barzagli, uno dei veterani dello spogliatoio bianconero, ha parlato così del ritorno alla vittoria da parte dei campioni d’Italia.\r\n\r\n“Era molto importante la reazione dopo una brutta prestazione – dice a Premium Sport – . Abbiamo risposto bene, sono contento, abbiamo giocato bene con personalità, abbiamo avuto rabbia, e’ stata una sconfitta che ci ha fatto aprire gli occhi, niente è dovuto, facile. Lo stiamo facendo. Dinamo? Siamo focalizzati partita dopo partita, pensiamo al Palermo e poi la Dinamo, sappiamo che dobbiamo vincere”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi