Juventus - Cagliari 1-1, Conte: "Meritavamo di più ma stiamo andando oltre aspettative" | JMania

Juventus – Cagliari 1-1, Conte: “Meritavamo di più ma stiamo andando oltre aspettative”

Juventus – Cagliari 1-1, Conte: “Meritavamo di più ma stiamo andando oltre aspettative”

E’ rammaricato Antonio Conte al termine di Juventus-Cagliari: proprio il tecnico bianconero, alla vigilia della gara casalinga contro gli isolani aveva evidenziato tutte le insidie della gara, che è costata alla Signora altri due punti casalinghi (dopo quelli lasciati sempre allo Juventus Stadium contro Bologna e Genoa): “Sapevamo di affrontare un’ottima squadra, organizzata bene e …

E’ rammaricato Antonio Conte al termine di Juventus-Cagliari: proprio il tecnico bianconero, alla vigilia della gara casalinga contro gli isolani aveva evidenziato tutte le insidie della gara, che è costata alla Signora altri due punti casalinghi (dopo quelli lasciati sempre allo Juventus Stadium contro Bologna e Genoa): “Sapevamo di affrontare un’ottima squadra, organizzata bene e con individualità importanti come Cossu, Astori, Nainggolan e lo stesso Ibarbo. C’è rammarico perchè rivedendo le immagini meritavamo qualcosa in più”, spiega Conte ai microfoni di ‘Mediaset Premium.

Poi il tecnico bianconero, tiene a precisare che, visti gli obiettivi di partenza, la Juventus sta facendo molto di più di quanto si pensava:

“Prendiamo comunque questo pareggio andando ad analizzare le cose buone e quelle negative, sapendo che abbiamo ancora tanto da lavorare ma che stiamo facendo un campionato sopra ogni aspettativa. Sono soddisfatto dei miei giocatori, peccato per il risultato”.

Interrogato sulle sostituzioni il tecnico bianconero ha replicato:

“Ho preferito cambiare gradualmente i tre davanti. Del Piero e Krasic hanno avuto due occasioni per darmi ragione ma siamo stati sfortunati”.

Infine, una stoccatina all’arbitro: c’era un rigore su Matri?

“Andiamo avanti, ricordando che abbiamo avuto un solo rigore in 18 gare”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi