Juventus: caccia al bomber tra novità e ritorni di fiamma | JMania

Juventus: caccia al bomber tra novità e ritorni di fiamma

Juventus: caccia al bomber tra novità e ritorni di fiamma

Poco probabile a gennaio, quasi certo a giugno: Fernando Llorente, stando a quanto concordano unanimemente gli addetti ai lavori, è ormai virtualmente un giocatore della Juventus. Il bomber basco, ha confermato anche qualche tempo fa sulla pagina ufficiale Facebook con un bel “Forza Juve”, di aver scelto i bianconeri per il suo futuro. A gennaio, …

Poco probabile a gennaio, quasi certo a giugno: Fernando Llorente, stando a quanto concordano unanimemente gli addetti ai lavori, è ormai virtualmente un giocatore della Juventus. Il bomber basco, ha confermato anche qualche tempo fa sulla pagina ufficiale Facebook con un bel “Forza Juve”, di aver scelto i bianconeri per il suo futuro. A gennaio, però, qualcuno proverà a strapare un sì al presidente dell’Athletic (su tutti il Tottenham), ma le probabilità di riuscita sono vicine allo zero. Llorente arriverà alla Juventus a costo zero e sottoscriverà un contratto quadriennale da 4,5 milioni più bonus all’anno. Nel caso in cui si decidesse di accelerare, a gennaio Marotta dovrebbe scucire circa 6-7 milioni di euro per tesserarlo subito e farlo giocare in Champions.

Sempre per l’immediato, è sempre viva – seppur difficile – la pista che porta a Didier Drogba: da gennaio l’attaccante ivoriano si allenerà con il Chelsea per prepararsi alla Coppa D’Africa, ma difficilmente tornerà ai Blues. Il calciatore è sempre deciso a liberarsi dal contratto che lo lega allo Shanghai Shenhua, ma la Juve potrebbe proporre un contratto di sei mesi con opzione per un altro anno, mentre Drogba chiede due anni e mezzo. E poi c’è sempre da spalmare un ingaggio faraonico, attualmente superiore ai 10 milioni di euro.

Nessuna novità dal possibile scambio Matri-Pazzini: i due hanno lo stesso procuratore – Tullio Tinti – in ottimi rapporti sia con Milan che Juventus: il bianconero potrebbe ricongiungersi ad Allegri, l’allenatore che a Cagliari lo ha maggiormente valorizzato, l’ex doriano potrebbe ritrovare Marotta, che lo ha fatto rinascere quando alla Fiorentina era ormai ai margini della rosa.

Attenzione infine a Mario Balotelli, per il quale si parla da tempo di un possibile ritorno in Italia. Milan e Inter rimangono in pole position, ma stando a quanto riferisce oggi ‘La Gazzetta dello Sport’, anche la Juventus sarebbe tornata alla carica per l’attaccante del Manchester City. Il club di Roberto Mancini, però, non è intenzionato a fare sconti: se la Juve volesse puntare su Balotelli (sul quale Conte avrebbe tanto da lavorare dal punto di vista caratteriale), occorrerebbe tirare fuori 33,5 milioni per il cartellino più un ingaggio simile a quello che SuperMario percepisce oggi al City, ossia circa 71mila euro a settimana.

3 commenti

  1. Balotelli non mi sembra il tipo di persona che possa andare d’accordo con Conte. Se la Juventus non trova l’accordo con Drogba, mi aspetto un colpo a sorpresa tipo Damiao(a sorpresa per modo dire perche’ non e’ una trattativa nuova). La super sorpresa potrebbe invece essere Jovetic, Immobile con Del Neri non ha spazio, Conte per ora non lo vuole, Montella invece lo accoglierebbe a braccia aperte, come accoglierebbe a braccia aperte Matri, se aggiungiamo che Jovetic a Torino ci andrebbe a piedi e quindi puo’ forzare la trattativa, uno scambio: Jovetic per il prestito di Immobile + il cartellino di Matri + 7/8 mil. ( il massimo a disposizione di Marotta ora come ora ) e’ una trattativa a mio parere fattibile.

  2. PRENDIAMO DROGBA A GENNAIO : VINCIAMO LA CHAMPION !!!

    A GIUGNO Robert Lewandowski …

    JO JO CON LE CESSIONI DEGLI SCONTENTI…

    GALACTICA -JUVE-…

  3. Inizio con l’attacco: Via Bendtner e magari pure Matri scambiamdolo forse con Pazzini anche se non sono molto convinto, ci serve una punta forte per il campionato e che possa giocare in champions. Tre le alternative, le altre sono palle, Drogba sogno non impossibile, Llorente urrutia permettendo, Suarez soldi sborsando.
    A sinistra: via de ceglie per piacere e dentro uno tra Zuniga o Peluso.
    Al posto di Lucio o Andreolli o Bocchetti o altri basti che non sia caropagato.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi