Juventus-Borussia Monchengladbach | Diretta Champions League

Juventus-Borussia Monchengladbach: diretta TV, streaming e formazioni ufficiali

Juventus-Borussia Monchengladbach: diretta TV, streaming e formazioni ufficiali

Juventus-Borussia Monchengladbach formazioni ufficiali: le novità di Allegri rispetto all’Inter si chiamano Mandzukic e Alex Sandro. Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Marchisio, Khedira, Pogba, Alex Sandro; Mandzukic, Morata. All.: Allegri. A disp.: Neto, Rugani, Evra, Hernanes, Pereyra, Dybala, Zaza. Borussia Moenchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Korb, Christensen, Dominguez, Wendt; Xhaka, Dahoud; Traoré, Raffael, Johnson; Stindl. …

Juventus-Borussia Monchengladbach formazioni ufficiali: le novità di Allegri rispetto all’Inter si chiamano Mandzukic e Alex Sandro.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Marchisio, Khedira, Pogba, Alex Sandro; Mandzukic, Morata. All.: Allegri. A disp.: Neto, Rugani, Evra, Hernanes, Pereyra, Dybala, Zaza.

Borussia Moenchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Korb, Christensen, Dominguez, Wendt; Xhaka, Dahoud; Traoré, Raffael, Johnson; Stindl. All.: Schubert.

> CLICCA QUI PER INFO SULLA DIRETTA TV IN CHIARO DI JUVENTUS-BORUSSIA MONCHENGLADBACH

Juventus-Borussia Monchengladbach, le ultime novità sulla formazione. Terminata la rifinitura sotto un cielo nuvolo, non dovrebbero esserci grandi novità nella formazione della Juve. Sarà 3-5-2 camaleontico che diventa 4-4-2: oltre a Mandzukic, rispetto alla formazione che ha pareggiato contro l’Inter, dovrebbe esserci Alex Sandro al posto di Evra.

Juventus-Borussia Monchengladbach | Champions League 2015-2016

Juventus-Borussia Monchengladbach, Champions League, 21 ottobre 2015 ore 20.45. Archiviato il derby d’Italia, la Juve di Massimiliano Allegri scende di nuovo in campo per la terza gara del Girone D di Champions League 2015-2016. I bianconeri viaggiano a punteggio pieno e contro il Borussia Monchengladbach avranno la possibilità di mettere una seria ipoteca alla qualificazione agli ottavi: bisognerà però evitare distrazioni e non sottovalutare un avversario pur sempre temibile.

Come lasciato intendere da Allegri nella conferenza stampa della vigilia, la squadra che scenderà in campo sarà la stessa che ha pareggiato a San Siro contro l’Inter, ad eccezione di un attaccante: Mario Mandzukic rileverà Simone Zaza e si piazzerà di fianco ad Alvaro Morata. Assenti, oltre ai calciatori non inseriti nella lista Uefa, gli infortunati Caceres e Lichtsteiner. Il Borussia, dopo un inizio di stagione deludente, si è ripreso alla grande con il cambio di allenatore: da quando è arrivato Schubert, in Bundesliga sono maturati quattro successi consecutivi.

Juventus-Borussia Monchengladbach | I precedenti

L’unico precedente tra le due squadre risale esattamente a 40 anni fa: era la stagione 1975-76 e in Coppa dei Campioni a passare furono i tedeschi che si imposero in casa per 2-0 e pareggiarono poi a Torino per 2-2.

Juventus-Borussia Monchengladbach | I convocati di Allegri

Sono 21 i convocati della Juventus in vista della sfida di stasera allo Juventus Stadium, eccoli: 1 Buffon, 3 Chiellini, 6 Khedira, 7 Zaza, 8 Marchisio, 9 Morata, 10 Pogba, 11 Hernanes, 12 Alex Sandro, 15 Barzagli, 16 Cuadrado, 17 Mandzukic, 18 Lemina, 19 Bonucci, 21 Dybala, 24 Rugani, 25 Neto, 27 Sturaro, 33 Evra, 37 Pereyra, 38 Audero.

Juventus-Borussia Monchengladbach | Diretta TV e streaming

La partita sarà trasmessa in diretta TV su Premium Calcio HD e in streaming su PremiumPlay con calcio d’inizio alle 20:45. Gli abitanti del Nord Italia che riescono a vedere però il canale LA2 RSI potranno guardare il match Juventus-Borussia Monchengladbach gratis in chiaro. Dovrebbe essere visibile in chiaro anche su ZDF, canale di stato tedesco visibile tramite decoder TivuSat e Free to Air, mentre per chi avesse un decoder Sky potrà aggiungere manualmente il canale tedesco eliminato attualmente dal bouquet.

Juventus-Borussia Monchengladbach | Probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Marchisio, Khedira, Pogba, Evra; Mandzukic, Morata. All.: Allegri.

Borussia Monchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Korb, Christensen, Dominguez, Wendt; Xhaka, Dahoud; Traoré, Raffael, Johnson; Stindl. All.: Schubert.

Un commento

  1. Guarda….possiamo aggiungere i canali che vogliamo, tedeschi,svizzeri o croati, sempre una partita che fa’ cagare quando c’è la Juve in tv quest’anno.
    Altra squadretta di ragazzotti di campagna che se ne esce tutta felice dallo juventus stadium con i suoi bei punticini conquistati con facilità irrisoria. Avevamo la possibilità di staccare il siviglia, ma niente, era troppo facile così, meglio aspettare altre partite, cosa vuoi…
    Gioco del tutto inesistente, gente che vaga e si strascina per il rettangolo verde senza rimediare nulla, nessun giocatore in grado di offrire un cambio di passo, un numero o qualcosa di qualitativamente decente.
    Il nulla.
    Gli unici a sporcarsi i calzoncini sono i soliti vecchietti, chiellini, barzagli, buffon, quelli che sanno cosa significa vincere e ci mettono la grinta giusta, gli altri traccheggiano e quindi pressare gli avversari è praticamente impossibile (tant’è che chiunque viene a fare la sua tranquilla partita a torino), 3 centrocampisti che dovrebbero fare la differenza e invece giocano con un piattume qualitativo assurdo e senza inventare MAI una giocata, attaccanti che si riducono a morata, l’unico che può fare qualcosa quando gli gira bene e ha voglia.
    Continuo a ripetere e chiedere cosa voglia da noi il croato là davanti, pagato 19 milioni, rende come un normale attaccante di serie B, forse si danna l’anima anche meno. Dybala tutti dicono diventerà fortissimo e titolarissimo, forse nel 2023, per ora casca da solo appena gli dai la palla. Abbastanza poco per 40 milioni….
    Per ora c’è un nulla cosmico, va bene così allegri, a correre dietro alla palla, a sbucciarsi le ginocchia e ad andare a fare dei gol ci pensiamo dopo natale quando sarà tutto inutile, giusto? Grande così.

    A lavorare, dovete andare, altro che. Ma sul serio.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi