Juventus-Borussia Dortmund 0-2: video gol e highlights

Juventus-Borussia Dortmund 0-2: video gol e highlights

Juventus-Borussia Dortmund 0-2: video gol e highlights

Juventus-Borussia Dortmund 0-2. Sconfitta alla prima uscita ufficiale per la nuova Juve di Massimiliano Allegri: a San Gallo a vincere è il Borussia Dortmund di Tuchel, che mette a segno un gol per tempo, entrambi in contropiede con Aubameyang (40’) e Marco Reus (64’). I bianconeri hanno le gambe imballate e arrivano sempre secondi sul …

Juventus-Borussia Dortmund 0-2. Sconfitta alla prima uscita ufficiale per la nuova Juve di Massimiliano Allegri: a San Gallo a vincere è il Borussia Dortmund di Tuchel, che mette a segno un gol per tempo, entrambi in contropiede con Aubameyang (40’) e Marco Reus (64’). I bianconeri hanno le gambe imballate e arrivano sempre secondi sul pallone, solo un grande Buffon evita che la rete della Signora sia violata già nei primissimi minuti. Il capitano si supera in almeno quattro occasioni, mentre Mandzukic ha la più ghiotta palla gol su assist di Dybala.

Nella ripresa, Allegri cambia tanto, dando spazio anche ai vari Rugani, Zaza, Sturaro, Vadalà e altri primavera. Cambia poco o nulla dal punto di vista del gioco, con il Borussia a manovrare fluidamente, mentre la Juventus tenta solo qualche folata in ripartenza. Buone indicazioni, comunque per il tecnico bianconero: il tridente Dybala, Morata, Madzukic promette davvero bene. Il risultato oggi contava meno di zero dopo pochi giorni di allenamento, contro le quattro settimane dei gialloneri tedeschi.

Video | Juventus-Borussia Dortmund 0-2

Juventus-Borussia Dortmund 0-2 | Tabellino

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Bürki (1′ st Weidenfeller), Piszczek (1′ st Ginter), Hummels, Sokratis (17′ st Kirch), Schmelzer (17′ st Stenzel); Weigl (1′ st Bender), Gündogan (1′ st Castro); Kampl (1′ st Hofmann), Reus (22′ Leitner), Mkhitaryan (1′ st Kagawa); Aubameyang (22′ st Dudziak). A disp.: Subotic, Großkreutz, Ramos, Durm. All.: Tuchel

Juventus (3-4-3): Buffon (1′ st Neto); Barzagli (1′ Rugani), Bonucci (32′ st Parodi), Caceres (1′ st Chiellini); Tello (1′ st Lichtsteiner), Marchisio (24′ st Cerri), Pogba (35′ st Vadalà), Evra (1′ st Padoin); Morata (12′ st Clemenza), Dybala (1′ st Sturaro); Mandzukic (12′ st Zaza). A disp.: Audero. All.: Allegri

Marcatori: 40′ Aubameyang, 19′ st Reus

6 commenti

  1. éh solo un amichevole stati tranquilli il mister sistemera tutto

  2. Tutte le estati…tutte le sante estati ci sono sempre degli pseudo-tifosi che si stracciano le vesti e si buttano dalla finestra…salvo poi salire sul carro dei vincitori al maggio seguente….Ma almeno lasciamo finire agosto per dare qualche giudizio serio no????

  3. Pirlo, Tevez e Vidal, i nostri giocatori più forti, non sono stati rimpiazzati adeguatamente!!!!
    Khedira è lento, Mandzukic, se era forte, non sarebbe stato venduto dal Bayern e dall’Atletico, Dybala non vale tutti i soldi investiti.
    Tutto il patrimonio degli ultimi 4 anni sta per essere dilapidato.

  4. Siamo appena all’inizio….tutto verrà probabilmente smentito e ribaltato, ma é indubbio che la juve vista ieri era qualche cosa di penoso…senza i miracoli di Buffon ma anche di Neto forse saremmo qui a parlare di un imbarazzante 7 a zero……a parte qualche tocco di Dybala si é visto una mancanza totale di fantasia e creatività. Resto perplesso su alcune scelte di mercato…..a parte Dybala gli altri non mi convincono. Marchisio non regge il confronto con Pirlo, Pogba é l’ombra di due anni fà, non si capisce perché si é rinunciato a Jovetic ad un terzo del suo valore vero, tra l’altro pagabile fra uno o due anni….o Marotta non ci capiva niente due anni fà quando lo valutava 30 ml o non ci capisce niente adesso che non lo prende a 15….
    Se non fanno miracoli nel calciomercato c’é da aspettarsi un anno pieno di tristezze. Draxler é un rebus…Gotze non verrà……altri veri possibili breakers, che fanno differenza, non ne vedo…..Domani forse cambia tutto ma siamo chiamati a commentare quanto visto in campo, non nella sfera di cristallo. Questo é il primo anno in cui Allegri dovrà rispondere di scelte sue, non di altri ed allora si vedrà veramente quanto vale. Sono seriamente preoccupato.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi