Juventus-Bologna 1-0 | intervista Antonio Conte | Video

Juventus-Bologna 1-0, intervista Antonio Conte: “Grande secondo tempo”

Juventus-Bologna 1-0, intervista Antonio Conte: “Grande secondo tempo”

Juventus-Bologna 1-0, intervista Antonio Conte: il tecnico bianconero analizza la partita e anticipa alcuni temi della prossima trasferta contro il Benfica

conte-juventus-bolognaJuventus-Bologna 1-0, intervista Antonio Conte. “Contava vincere, e non era facile”. Il tecnico della Juventus, Antonio Conte, si esprime così al termine della partita ai microfoni di Sky Sport. “Tutte le squadre allo Juventus Stadium si difendono creando intensità in mediana: devi segnare subito e sbloccare la gara. Siamo stati compassati e lenti nel primo tempo, poi abbiamo accelerato”. Il Bologna di Davide Ballardini, infatti, allo Juventus Stadium ha praticato un catenaccio vecchio stampo, con 10 giocatori dietro la linea della palla: normale che la partita fosse sbloccata dalla giocata di un singolo.

Abbiamo fatto un bel passo in avanti. Guardiamo a noi – prosegue Conte – e non a quello che succede alla Roma, che sta facendo cose straordinarie. Il traguardo non è ancora raggiunto, però ora pensiamo al Benfica. Sarà una bella partita contro un avversario forte, dovremo essere bravi a confrontarci con loro”.

Oggi Conte ha praticamente fatto giocare gli stessi giocatori per quasi 90 minuti: chi giocherà a Lisbona? Vucini, Caceres…

Credo nessuno dei due. La prepareremo molto bene, evidenziando i loro difetti ed esaltando le nostre qualità. Non sarà facile, in un ambiente caldo. E’ un ambiente caldo e vogliamo battere il ferro, vogliamo onorare al meglio l’Europa League.

Con la vittoria sul Bologna il terzo scudetto è ora più vicino:

Quest’anno abbiamo a livello offensivo avuto qualcosa d’importante. C’è voluto tempo per ambientare Llorente, che con Tevez ha portato novità. Ora abbiamo due attaccanti che sono in doppia cifra, avere numeri così è importante.

Quando Pirlo viene marcato a uomo, Marchisio lo sostituisce in cabina di regia. Conte spiega la novità:

E’ una rotazione tra Claudio e Andrea, ma potrebbero farla pure Vidal e Pogba. Contro queste squadre che difendono con tutti gli effettivi è dura. Siamo stati bravi a non perdere la testa, non concedendo ripartenze: Buffon non è mai stato chiamato in causa. Questa squadra è matura, è cresciuta tanto e sono molto contento – conclude – , tutto questo giustifica il campionato straordinario che stiamo facendo”.

Soddisfatto anche Giorgio Chiellini, che sul terzo scudetto consecutivo dice a Sky:

Ci siamo quasi. E’ una vittoria importantissima, ora manca davvero poco per questo terzo scudetto di fila. Lo vogliamo e si vede. Ringraziamo la Roma che ci tiene in vita e ci mostra quanto è difficile. Vincere con 30 punti non darebbe soddisfazione, così ce lo possiamo godere con piacere. Cosa è cambiato nella ripesa? Dovevamo solo segnare. Abbiamo messo una marcia in più, contro una squadra molto organizzata. Nel primo tempo eravamo abbastanza macchinosi, poi siamo migliorati.

5 commenti

  1. quanto sei ridicolo…

    • L’amico Aaaz, tifoso del Napoli, farebbe bene a guardare in casa della propria squadra, che non è riuscita nemmeno a battare una modestissima Udinese…

      • cara Redazione, quando cancelli dei commenti, faresti bene a eliminare anche le risposte ai commenti, altrimenti non si capisce a chi sono diretti 🙂

  2. Se a caput mundi sono certi che il cazzotto di Destro diretto in bocca al suo marcatore doveva passare liscio per grazia divina, pensi che quelle due cacchette di falli di Pogba dovessero fare un’espulsione al 30′ del primo tempo? Non ti sembra un po’ esagerato? Che sei, Baldissoni in incognito?

  3. vito matarrese

    rodi, rodi pure, ci fai godere di più.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi