Juventus-Atletico Madrid | Diretta TV streaming e formazioni

Juventus-Atletico Madrid: diretta TV streaming e formazioni ufficiali

Juventus-Atletico Madrid: diretta TV streaming e formazioni ufficiali

Juventus-Atletico Madrid in diretta: come vedere la partita in TV, streaming live, precedenti e formazioni ufficiali | Champions League 2014-2015

juventus-atletico-madrid-diretta19.45 Juventus-Atletico Madrid, formazioni ufficiali. Come anticipato nel pomeriggio, Allegri ha scelto Evra e non Padoin per il ruolo di terzino sinistro. A centrocampo c’è Pereyra e non Marchisio, per un problema dell’ultim’ora. Si torna ufficialmente al 4-3-1-2:

Juventus (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Pereyra, Pirlo, Pogba, Vidal, Tevez, Llorente. A disp.: Storari, Ogbonna, Pepe, Padoin, Mattiello, Giovinco, Morata. All. Allegri

Atlético Madrid (4-2-3-1): Moyà; Juanfran, Giménez, Godín, Siqueira; Mario Suárez, Gabi, Tiago; Koke, Raúl García, Arda Turan; Mandžukić. A disp.: Oblak, Jesús Gámez, Tiago, Saúl Ñíguez, Cristian Rodríguez, Cerci, Griezmann. All.: Diego Pablo Simeone.

Arbitro: William Collum (Scozia).

18.35 Juventus-Atletico Madrid, le ultime sulle formazioni. La Juve tra poco lascerà l’albergo per trasferirsi allo Juventus Stadium. Secondo quanto riportano le principali agenzie di stampa, Massimiliano Allegri ha sciolto gli ultimi dubbi sulla formazione: Evra sarà preferito a Padoin, mentre è confermato Vidal in posizione di trequartista dietro le punte Tevez e Llorente. Ancora una volta Morata partirà dalla panchina. Intorno alle 19.45 saranno annunciate le formazioni ufficiali.

15.05 Juventus-Atletico Madrid, le ultime da Torino. Cielo sereno o poco nuvoloso oggi sul capoluogo piemontese, la gara di questa sera si disputerà all’asciutto e su un terreno dello Juventus Stadium in ottime condizioni. I dirigenti di Juve e Atletico Madrid hanno pranzato assieme. Più tardi si saprà qualcosa di più sulle formazioni che schiereranno Allegri e Simeone.

Juventus-Atletico Madrid in diretta. È la gara dell’anno per la Juve, come hanno detto ieri in conferenza stampa Massimiliano Allegri e Claudio Marchisio. Ai bianconeri basta un punto per accedere agli ottavi di Champions League 2014-2015, ma con una vittoria con due gol di scarto, i campioni d’Italia sarebbero addirittura primi nel girone A e avrebbero la possibilità di incontrare una squadra abbordabile al prossimo turno.

Juventus-Atletico Madrid sarà trasmessa in diretta TV e in esclusiva da Sky Sport Plus HD alle ore 20.45. La telecronaca è affidata a Maurizio Compagnoni e Massimo Mauro, mentre gli inviati da bordo campo saranno Giovanni Guardalà e Francesco Cosatti. Il collegamento avverrà qualche minuto prima del calcio d’inizio per le interviste di rito e approfondimenti tecnici. A fine gara, poi, non mancheranno le parole dei protagonisti. In streaming live, la gara di Champions League sarà visibile grazie a Sky Go via computer, smartphone e tablet.

Quanto alle formazioni, dopo il 3-5-2 di Firenze, Allegri torna al 4-3-2-1 riproponendo nel ruolo di terzini Lichtsteiner e Padoin; i centrali di difesa saranno Bonucci e Chiellini, mentre a centrocampo Pirlo sarà il regista con Pogba e Marchisio a supporto. Vidal agirà da trequartista dietro gli attaccanti Tevez e Llorente, preferito ancora una volta a Morata. Il tecnico dell’Atletico Madrid, Diego Simeone, dovrà fare a meno di Ansaldi e Miranda, ma punterà a centrocampo sull’esperto ex Tiago Mendes. In avanti, Mandzukic sarà supportato da Arda Turan e Griezmann. Ancora panchina per Alessio Cerci.

Juventus-Atletico Madrid – I precedenti

C’è un solo precedente tra Juventus e Atletico Madrid, quello dell’andata e vide uscire gli spagnoli vincitori per 1-0 dopo essere stati per lunghi tratti costretti solo a difendersi. La Juve ha incontrato in Europa per ben 43 volte squadre spagnole: il bilancio è di 15 vittorie e 18 sconfitte. Nelle 19 gare casalinghe, comunque, la tradizione è buona: 11 vittorie, 6 pareggi e due sole sconfitte.

Juventus-Atletico Madrid – Probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente. All. Allegri. Indisponibili: Asamoah, Barzagli, Caceres, Coman. Squalificati: nessuno.

ATLETICO MADRID (4-2-3-1): Moyà; Juanfran, Gimenez, Godin, Siqueira; Gabi, Tiago; Koke, Raul Garcia, Turan; Mandzukic. All.: Simeone. Indisponibili: Ansaldi, Miranda. Squalificati: nessuno.

Un commento

  1. Commento tecnico a parte… se non giochiamo con quelle bruttissime maglie verdi color prato (una delizia per chi assiste alle partite e secondo me anche i giocatori mimetizzandosi col prato non si trovano alla perfezione, anche l’occhio vuole la sua parte…) ne uscirà fuori una bella partita e il passaggio del turno sarà assicurato! Maglia classica forever!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi