Juventus al lavoro anche Pazienza, Vidal “Le voci di mercato non mi interessano” | JMania

Juventus al lavoro anche Pazienza, Vidal “Le voci di mercato non mi interessano”

Juventus al lavoro anche Pazienza, Vidal “Le voci di mercato non mi interessano”

Dopo la seduta mattutina di ieri e l’amichevole del pomeriggio, la seduta mattutina della Juventus è stata interamente dedicata alla tattica, con gli uomini a disposizione di Conte ancora divisi in gruppi: il primo, composto dai dieci giocatori in campo nel primo tempo dell’amichevole di ieri contro Aygreville – come riporta il sito Juventus.com – …

Dopo la seduta mattutina di ieri e l’amichevole del pomeriggio, la seduta mattutina della Juventus è stata interamente dedicata alla tattica, con gli uomini a disposizione di Conte ancora divisi in gruppi: il primo, composto dai dieci giocatori in campo nel primo tempo dell’amichevole di ieri contro Aygreville – come riporta il sito Juventus.com – ha iniziato le operazioni intorno alle 10.00, con un riscaldamento tecnico ed esercizi di conduzione palla e scambi a distanza ravvicinata. In seguito, hanno fatto la comparsa sul terreno di gioco le sagome e i difensori da una parte e i centrocampisti e gli attaccanti dall’altra, le hanno utilizzate come punti di riferimento per provare prima i movimenti di reparto, poi quelli di squadra. Dopo il lavoro tattico ci si è concentrati sulla corsa con una serie di allunghi e scatti. Alla seduta ha partecipato anche Michele Pazienza.

Intanto, stamane ha parlato ai microfoni di Juventus Channel, il centrocampista cileno Arturo Vidal, ieri a segno su rigore. Primo argomento trattato dal ‘Guerriero’, le sue condizioni fisiche che tengono in apprensione i tifosi:

I problemi che hanno condizionato il finale della scorsa stagione sono passati. Sto molto bene, ma anche stanco. In questi giorni stiamo lavorando sodo per affrontare al meglio la stagione. Ho provato spesso il tiro, ci tenevo a segnare fin dalla prima uscita. Io possibile nuovo rigorista? Lo ero anche ai tempi del Leverkusen. Ma queste cose le decide il mister, se vuole lui, per me non ci sono problemi.

La dote di Arturo più apprezzata dall’ambiente è la caparbietà e la grinta che mette sempre in campo:

Io sono fatto così, do sempre il massimo per le squadre in cui gioco, metto il cuore sul campo. Per questo credo che i tifosi mi apprezzino di più e sentire che la gente mi vuole bene mi fa molto piacere. Gli interessamenti di altre squadre prestigiose? Non m’interessano. Io sto bene alla Juventus.

Tutti danno la Juve favorita per lo scudetto, ma ripetersi non sarà per nulla semplice, sottolinea infine Vidal

Ci danno favoriti perché abbiamo vinto lo scorso anno. Siamo ulteriormente migliorati e sappiamo di essere forti. Ma dobbiamo dimostrarlo sul campo e non a parole. Sappiamo che si aspetta una stagione difficile, in cui dovremo affrontare tante competizione, per questo stiamo lavorando duro per prepararci al meglio. A partire dalla gara di Supercoppa. Non abbiamo dimenticato la sconfitta in Coppa Italia e con il Napoli vogliamo riprenderci subito la rivincita.

Un commento

  1. Arturo Vidal uno di noi
    tu resterai qui per sempre Guerriero nostro

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi