Juventus: addio Palombo, si puntano D'Agostino e Ledesma | JMania

Juventus: addio Palombo, si puntano D’Agostino e Ledesma

Beppe Marotta lo ha promesso ieri al nuovo corso doria “Non vi saccheggeremo”.  Difficile quindi che ci possa essere un futuro bianconero per il capitano sampdoriano Palombo, pallino tanto per cambiare di Gigi Delneri. Al di là del fatto che sul giocatore ci sono anche Milan, Fiorentina, Roma e Napoli, il che anticiperebbe una vera …

Beppe Marotta lo ha promesso ieri al nuovo corso doria “Non vi saccheggeremo”.  Difficile quindi che ci possa essere un futuro bianconero per il capitano sampdoriano Palombo, pallino tanto per cambiare di Gigi Delneri. Al di là del fatto che sul giocatore ci sono anche Milan, Fiorentina, Roma e Napoli, il che anticiperebbe una vera e propria asta per il nazionale. E’ pur vero che, a 28 anni, Palombo ha una grossa opportunità di fare “il grande salto” in una big…
In ogni caso, secondo ‘Tuttosport’, la Juventus avrebbe già calde due alternative: la prima porta a Gaetano D’Agostino, già corteggiato dalla Vecchia Signora la scorsa estate in quella che è stata una vera e propria tlenovela di mercato. L’anno scorso l’ostacolo più grande era rappresentato dal prezzo fatto dall’Udinese, quei 20 milioni ritenuti eccessivi da Secco e Blanc (che poi ne hanno spesi 25 per Felipe Melo). Quest’anno, vista la stagione deludente, il prezzo è sceso di molto e il centrocampista è accaparrabile con poco più di 10 milioni.
In alternativa, c’è anche il nome di Cristian Ledesma, che ha vissuto alla Lazio una stagione travagliata e che potrebbe invaghirsi di un progetto allettante come quello di Beppe Marotta.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi