Juventus, Del Piero | 20 anni fa l’esordio | Tutti i suoi record

Juventus, 20 anni fa l’esordio di Alessandro Del Piero | Tutti i record

Juventus, 20 anni fa l’esordio di Alessandro Del Piero | Tutti i record

Il 12 settembre del 1993 faceva il suo esordio con la Juventus un certo Alessandro Del Piero: inizia la storia in bianconero del recordman assoluto

Alessandro Del Piero celebrates scoring a goalIl 12 settembre di 20 anni fa esordiva con la maglia della Juventus un certo Alessandro Del Piero. Giampiero Boniperti lo aveva prelevato qualche settimana prima dal Padova per 5 miliardi di lire, facendogli firmare un contratto da 150 milioni di lire annue. Il presidente lo fece aggregare alla rosa di Giovanni Trapattoni, anche se inizialmente il suo impiego stabile fu con la primavera di Antonello Cuccureddu. Il 12 settembre 1993, in ogni caso, ebbe inizio una storia, la ‘Storia’ tra  Del Piero e Madama, la storia di un cavaliere che porterà la sua dama presto sul tetto del Mondo.

Ecco come lo celebra oggi la Juventus tramite il proprio sito ufficiale:

“Il 12 settembre è una data importante della storia bianconera. Esattamente 20 anni fa, nel 1993, iniziava ufficialmente il cammino di Alessandro Del Piero – riporta juventus.com -. Scendendo in campo allo stadio Zaccaria di Foggia, nel finale della sfida di campionato contro la squadra pugliese (al posto di Fabrizio Ravanelli), il fuoriclasse di San Vendemiano collezionava la prima di 705 partite in maglia bianconera. Un numero record questo 705, di ben 153 superiore a quello di Gaetano Scirea, il precedente detentore. Un record a cui se ne sono affiancati altri molto importanti, primo tra tutti quello dei gol segnati: 289, 110 in più dei 179 di Giampiero Boniperti, per anni il goleador juventino di tutti i tempi. Presenze e gol, oltre a giocate rimaste negli occhi di tutti i tifosi bianconeri, che hanno contribuito agli innumerevoli trionfi juventini degli ultimi 20 anni: otto Scudetti (oltre a un campionato di B), una Coppa Italia, quattro Supercoppe Italiane, una Champions League, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa Europea. Oltre a due classifiche dei cannonieri, una di Serie A e una di Serie B”.

Tutti i record detenuti da Del Piero (fonte Wikipedia)

Record con la Juventus:

Record di presenze ufficiali: 705

Record di marcature ufficiali: 290

Record di presenze nei campionati italiani: 513

Record di marcature nei campionati italiani: 208

Record di presenze in Serie A: 478

Record di marcature in Serie A: 188

Record di marcature in Serie B: 20

Record di presenze nelle competizioni UEFA per club: 130

Record di marcature nelle competizioni UEFA per club: 54

Record di stagioni nella Juventus: 19

Record di stagioni da capitano della Juventus: 11

Record di marcature in una singola edizione della UEFA Champions League: 10

Record di reti decisive in assoluto con la maglia della Juventus: 135 gol[206]

Record di minuti giocati: 48 365[207]

 

Record individuali:

1º nella speciale classifica dei calciatori italiani che hanno segnato più reti nello stesso club con 290 realizzazioni (nella Juventus)[208]

1º nella classifica dei marcatori della Supercoppa Italiana, con 3 reti in sei finali disputate, al pari di Andriy Shevchenko e Samuel Eto’o

1º nella classifica dei giocatori italiani che hanno conseguito più stagioni in doppia cifra (16 stagioni)[208]

1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni in partite ufficiali (49 di cui 42 con la Juventus, 6 con la Nazionale e 1 con il Sydney FC)

1º nella classifica dei giocatori italiani ad aver segnato più punizioni con una squadra di club (42 nella Juventus e 1 con il Sydney FC)

1º nella speciale classifica dei giocatori che hanno militato in Serie A ad aver segnato più calci di punizione in carriera con squadre di club (43 gol), insieme a Mihajlovic[209]

 

Altre statistiche individuali:

2º nella classifica dei giocatori, ad aver giocato nella Juventus, che hanno segnato più gol nella Nazionale Italiana a pari merito con Roberto Baggio (27), dietro Silvio Piola (30)

2º nella classifica dei giocatori che hanno segnato più gol in una singola stagione nella Juventus (32), dietro Felice Borel (34)

2º nella classifica dei giocatori che hanno realizzato più punizioni in Serie A con 22 realizzazioni, dietro Mihajlović a quota 28

2º nella classifica dei giocatori italiani con più presenze nelle competizioni UEFA per club (130), dietro Paolo Maldini (174)

2º nella classifica dei giocatori italiani con più gol nelle competizioni UEFA per club (54), dietro Filippo Inzaghi (70)

2º nella classifica dei giocatori italiani con più gol nella Champions League (44), dietro Inzaghi (50)

2º nella classifica dei giocatori italiani con più presenze nella Champions League (91), dietro Maldini (128)

2º nella classifica dei giocatori che hanno realizzato le triplette più veloci nella storia dell’A-League (18 minuti), dietro a Besart Berisha (6)[210]

5º come numero di presenze in Italia con la stessa maglia (705), dietro Maldini (902 col Milan), Zanetti J. (797 con l’Inter), Bergomi (756 con l’Inter) e Baresi (719 col Milan)

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

4 commenti

  1. purtroppo la feccia , egr Zibesco ,e anche in casa nostra ( juve ) visto che non si e voluto difendere un Campione come Alex, che e stato liquidato ( per ragioni di ingaggio ????) velocemente. Come ho detto sopra ripensandoci non e stata una questione di soldi ma di OMBRA che infastidiva. Soldi no visto che ora abbiamo Lorente a 4 mil annui e non ha mai giocato….Grande Alex….io e tanti non ti dimenticheremo mai……ALTRI PASSERANNO…..

  2. immenso come calciatore e come uomo, anche se boicottato in tutti i modi da media invidiosi e feccia del genere umano.Se del piero si fosse mangiato i gol che si è mangiato balotelli lo avrebbero fucilato a piazzale loreto. Gli hanno impedito,media feccia e C.T. vigliacchi, di superare Riva nei cannonieri della nazionale.Italia pallonara (e non) che non meriti grandi uomini ed artisti come Alex, sei in balia dell’ignoranza, dell’invidia, del livore, della sottocultura che osanna i maleducati, i guappi ed i “camorristi” e denigra chi è portatore di valori sani.I seicentomila di Lignano hanno sputato in faccia a cronisti e pennivendoli venduti e frustrati.Ciao Alex, il più grande di tutti.

  3. Alessandro Del Piero ovvero il motivo per cui sono juventino. GRAZIE!!!

    ps: 5 MILIARDI di EURO li sarebbe oggettivamente valsi tutti…hihi!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi