Juventus: 1,4 miliardi di ricavi in 5 anni | JMania

Juventus: 1,4 miliardi di ricavi in 5 anni

Juventus: 1,4 miliardi di ricavi in 5 anni

La Juventus domina sportivamente e a livello finanziario: in Italia è senza rivali, come evidenzia oggi un report della Gazzetta dello Sport

La Juventus domina sportivamente e a livello finanziario. In Italia è senza rivali, come evidenzia oggi un report della Gazzetta dello Sport. Nelle ultime sei stagioni, il club bianconero è l’unico ad aver raddoppiato il proprio fatturato. In sostanza, la Vecchia Signora ha aumentato costantemente i ricavi grazie allo stadio di proprietà, i premi per la partecipazione alle coppe europee, ma anche cessioni eccellenti.

Un circolo che conferma come solitamente l’ottima gestione economica e i risultati sportivi camminano generalmente a braccetto. La conclusione, senza entrare in tecnicismi, è che stagione dopo stagione la Juventus ha aumentato la propria “potenza di fuoco”. Ossia, i soldi spendibili rispetto alle altre squadre italiane, che hanno consentito ai bianconeri di assicurarsi i migliori calciatori. Magari saccheggiando le dirette concorrenti come avvenuto quest’anno con Pjanic e Higuain.

Sei anni fa, il Milan era la squadra con il maggiore fatturato, ma mentre quello dei rossoneri è rimasto più o meno stabile (circa 220 milioni), quello della Juventus è praticamente raddoppiato. Le stime parlano di 350 milioni di euro, ma ancora più significativo è il dato dei ricavi negli ultimi cinque anni: 1,432 miliardi di entrate, 214 milioni in più rispetto al Milan, 516 in più rispetto all’Inter.

Juventus: il grafico dei ricavi

Juventus grafico ricavi

Grafico: Gazzetta dello Sport

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi