News Primo Piano

Dopo Juve-Milan minacce all’arbitro Massa: ecco cosa è successo

massa juve-milan minacce
Scritto da Redazione JM

Dopo Juve-Milan, l’arbitro Davide Massa è stato oggetto di minacce: una telefonata e una lettera anonima che lo avvisano “di fare attenzione”

Dopo Juve-Milan, l’arbitro Davide Massa è stato oggetto di minacce. Lo scrive oggi ‘La Stampa’ di Torino, affermando che il direttore di gara della sezione di Imperia avrebbe ricevuta una telefonata e una lettera anonima. Il contenuto è top secret, ma il tenore è noto: a Massa è stato intimato di “fare molta attenzione”. Sarebbe la conferma che chi minaccia conosce il contesto privato e lavorativo dell’arbitro molto discusso dopo la direzione dello Stadium.

All’andata Massa aveva annullato un gol regolare alla Juventus proprio contro il Milan, al ritorno ha negato un rigore clamoroso su Dybala, convalidato con la collaborazione del guardalinee il gol di Bacca in leggero fuorigioco e poi dato nel recupero il rigore alla Signora per mani di De Sciglio. Tanto è bastato per etichettare il fischietto come “juventino”. Ora la missiva intimidatoria è nelle mani della Digos della Questura di Imperia, che ne sta valutando impronte ed eventuale presenza del Dna.

Dopo la denuncia sporta dallo stesso Davide Massa, la questione potrebbe finire ora sul tavolo del Comitato sicurezza e ordine pubblico, che avrebbe a sua volta la facoltà di stabilire un’eventuale attività di protezione.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi