Juventus news Primo Piano

Juve-Milan: danni allo spogliatoio dello Stadium, si muove la Procura

juve-milan spogliatoio
Scritto da Redazione JM

La Procura Federale starebbe indagando su quanto accaduto dopo Juve-Milan: i rossoneri rischiano per aver danneggiato lo spogliatoio?

Juve-Milan potrebbe continuare davanti alla giustizia sportiva. Sicuramente per i calciatori rossoneri che nel finale hanno accerchiato l’arbitro Massa e rivolgendogli parole pesanti. Probabilmente anche per il club, che potrebbe dover rispondere dei danneggiamenti dello spogliatoio ospite dello Juventus Stadium.

È quanto riferisce oggi ‘Tuttosport’: se è vero che la società bianconera ha deciso di non sporgere denuncia nei confronti del Milan e di non chiedere i danni, pare invece che la Procura della Figc si sarebbe già messa in moto. I rappresentanti della giustizia federale, infatti, hanno accesso all’area e quindi, una volta appurati i danneggiamenti, potrebbe prendere le dovute decisioni nei confronti del Milan.

Juve-Milan: multa per i rossoneri?

Si tratta di episodi che spesso accadono nei campi di provincia: quando una squadra ospite danneggia lo spogliatoio di un impianto ospitante, solitamente si incorrere in multe salate. È quello che potrebbe accadere anche nel caso del Milan, anche se di questi casi nel grande calcio ne sono successi davvero pochi in passato.

1 Commento

  • Pensavo ke l idiozia di certi tesserati milanisti si esaurisse sul campo e mai che potessero spingersi fino a questo punto, come dei teppistelli partenopei qualsiasi nel settore ospiti. Se io potessi decidere in merito, non solo denuncerei i rossoneri, ma precluderei loro l’utilizzo degli spogliatoi, invitandoli x la sfida dello Stadium a trovarsi un comodo hotel accanto allo stadio, ove cambiarsi, per poi arrivare gia’ pronti e dopo il match farsi la doccia in hotel. La devono smettere di sfogare i loro istinti sulla Juve, menkemeno nella nostra casa! Andrea, dove 6?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi