Juve imbattuta da 41 partite: Conte e soci a caccia del record del Milan | JMania

Juve imbattuta da 41 partite: Conte e soci a caccia del record del Milan

Juve imbattuta da 41 partite: Conte e soci a caccia del record del Milan

“Nessuno potrà fare meglio di noi, al Massimo eguagliarci”. Antonio Conte celebrava così la vittoria dello scudetto della sua Juventus lo scorso maggio, un tricolore giunto al termine di una stagione da imbattuti. Una cavalcata che sta proseguendo in questa stagione, con due vittorie su altrettante gare in Serie A: i bianconeri, dunque, sono 41 …

“Nessuno potrà fare meglio di noi, al Massimo eguagliarci”. Antonio Conte celebrava così la vittoria dello scudetto della sua Juventus lo scorso maggio, un tricolore giunto al termine di una stagione da imbattuti. Una cavalcata che sta proseguendo in questa stagione, con due vittorie su altrettante gare in Serie A: i bianconeri, dunque, sono 41 partite consecutive che portano punti a casa, da quello Juve-Napoli del 22 maggio 2011 (2-2 il risultato finale). Da allora il ruolino di marcia della Juve parla di 25 vittorie e 16 pareggi, risultati che hanno consentito a Conte e soci di superare la Fiorentina delle stagioni 1954-55 e 1955-56 nella classifica di tutti i tempi. La Juventus è ora al secondo posto preceduta solo dal Milan, che a cavallo delle stagioni 1990-91 (23° turno) e 1992-93, rimase imbattuta per ben 58 gare.

8 commenti

  1. @ Maritino
    Considero Marotta inadeguato dopo che ha annunciato un top e dopo aver girato l’Europa autoilludendosi. Cosa ha raccolto?
    Detto questo mi auguro che: Vucinic sia costante e faccia il campione a servizio della squadra, che Giovinho si consacri definitivamente, che Bendtner si riveli utile alla causa. Quanto a Matri e Quagliarella lasciamo perdere… sono di un livello più basso.
    La squadra non è completa, Conte farà il possibile per far quadrare il cerchio.
    Come mai non è arrivato uno tra Armerò e Peluso se li hanno rincorsi fino alle 19:00 del 31 agosto?

  2. a Redazione: Pardòn, condivido la tua obiezione fatta all’aquila. Il rigore era netto, l’espulsione ci poteva stare, oltre ad essere stato atterrato in chiara occasione da gol, è stato letteralmente travolto e tramortito. L’anno scorso rigori del genere non ce li davano (Marchiosio in Inter-Juve) e gli anti-juventini si erano abituati bene. Però, credo che la reazone degli arbitri contro di noi ci sarà.

  3. A Redazione JM: Intendevo che per battere il record del Milan ci servirà, oltre che la solita grinta, anche un po’ di fortuna, perché prima o poi capiterà la giornata in cui la palla non vorrà entrare o che qualche arbitro ce la faccia pagare.

  4. Ma fortunata in cosa? Fammi capire… Nel veder applicato il regolamento?

  5. Cosa c’è da criticare di fronte all’evidenza dei numeri?
    La Juve è una squadra forte, e nelle ultime tre partite anche fortunata con le decisioni arbitrali!

  6. Critici!?!?! dove siete? critici!?!? siete spariti?

    Possibile che i commenti abbondano solo per il calciomercato e per offendere Marotta?
    Il calcio giocato e l’aspetto tecnico non interessano a nessuno!

  7. Sarà dura battere il record del Milan, bisognerà fare l’intero girone di andata e la prima partita del ritorno per superarlo. Ci vorrà la solita grinta e anche un po’ di fortuna, FORZA JUVE !

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi