Juve fra le prime quattro d'Europa | JMania

Juve fra le prime quattro d’Europa

Juve fra le prime quattro d’Europa

Monaco-Juve 0-0. È stata una partita di una grande sofferenza, ho perso 10 anni di vita. Giocata molto bene in fase difensiva ed esageratamente male in fase propositiva. Non ho nulla contro il gioco ‘difesa e contropiede’ ma ieri il contropiede non è mai esistito. Ieri il nostro gioco era difesa e difesa. Onestamente non …

Monaco-Juve 0-0. È stata una partita di una grande sofferenza, ho perso 10 anni di vita. Giocata molto bene in fase difensiva ed esageratamente male in fase propositiva. Non ho nulla contro il gioco ‘difesa e contropiede’ ma ieri il contropiede non è mai esistito. Ieri il nostro gioco era difesa e difesa. Onestamente non credo nemmeno tanto agli attacchi influenzali di cui s è parlato a fine partita credo più agli attacchi di fifa tipici di un atteggiamento sbagliato ormai atavico della Juventus in questa competizione. Fortunatamente dietro soprattutto Bonucci e Barzagli hanno eretto un muro invalicabile credo che una fetta grossa di qualificazione sia merito loro e di Buffon che nell’unica sbavatura di Leo ha fatto una gran uscita a terra.

Ad ogni modo siamo in semifinale ed è quello che conta. Intanto la società incassa un mucchio di soldi che potrà reinvestire come meglio crede. Poi la Juve mostra a tutti i giocatori appetibili che è tornata a livelli importanti e che qualora venissero da noi giocherebbero per palcoscenici importanti e non è cosa da sottovalutare. La Juve difficilmente vincerà la Coppa sono rimaste tre corazzate nettamente superiori a noi e va riconosciuto ma intanto ci siamo seduti a quel famoso tavolo da 100 euro con soli 10 e oltre tutto abbiamo messo dietro squadre con budget importanti come Paris Saint Germain e i due Manchester e scusate se è poco. Alla fine dei conti noi alzeremo qualche trofeo anche quest’anno e ci godiamo questa bella avventura in Champions, il resto degli Italiani a fine anno col loro fegato ci faranno il foie gras.

12 commenti

  1. signor Magno buongiorno vado fuori tema se mi puo rispondere, Marotta dice che la juve ha ripreso appeal e ora tanti giocatori vorrebbero venire da noi ma chi sono questi giocatori, a me non me ne viene in mente nemmeno uno.

    • difficile fare dei nomi pero’ possiamo tracciarne il profilo. certamente la juve non puo’ oggi comprare nè messi nè ronaldo e su questo siamo tutti d’accordo. i giocatori che possono venire oggi alla juventus sono quei giocatori che sanno che possono giocare in una squadra che partecipa alle competizioni piu’ importanti e che va avanti in queste competizioni che domina in italia e per queste condizioni da molta visibilità ai suoi giocatori come ne sta dando a tevez e pogba ad esempio ma anche a morata. e’ chiaro che per una scelta gestionale oculata in questo momento la juve non puo’ competere con certe squadre straniere sulla base dello stipendio lordo ma se il prezzo da pagare è quello di ridursi come inter e milan direi che è una scelta giusta. sofferta ma giusta. ora chi vuol venire deve accettare di guadagnare forse leggermente meno di quanto potrebbe guadagnare che so io al monaco piuttosto che al borussia dortmund ma consapevole di giocare in una squadra competittiva guadagnando comunqe molto. giocatori che vogliono guadagnare moltissimo pur che sia e chi se ne frega credo che faranno scelte diverse come magari falcao quando è andato al monaco o giovinco che è andato in canada o drogba quando che è andato in cina o eto’ in russia.

  2. Capitan Sparrow

    Ciao A.M.
    prima di tutto, GRAZIE RAGAZZI!!!!. Stamattina si sono venduti ettolitri di Maalox. Adesso lasciamoli fare quello che sanno fare meglio: gufare! Sappiamo bene che Bayern, Barcellona e Real ci sono superiori; quello che conta ora è che ci siamo, che abbiamo fatto un altro passo per tornare quelli di prima. Personalmente spero di pescare il Barça: se proprio dobbiamo andare fuori,facciamolo almeno col gusto di vedere dal vivo Messi, Suarez, Neymar e Iniesta. Siamo nel salone delle feste col vestito da sera: godiamoci la festa, perché festa sarà comunque vada.

  3. a me non è dispiaciuta la squadra, hanno fatto quello che mi aspettavo che facessero, pur con tutti i limiti del caso. finalmente dopo anni di attesa sto vedendo giocare una squadra sui difetti dell’avversario.
    il monaco non sa attaccare e si difende bene [0,74 goal a partita fatti solo 4 subiti]? perchè devo sbattermi per fare bella figura e rischiare qualcosa? lo si costringe a fare lui la partita, abbiamo rischiato pochissimo e i tiri più pericolosi sono stati nostri.
    per adesso non siamo in grado di fare altro, ma ingigantire i difetti degli altri aiuta.
    monaco, juve e atletico credo che siano le tre squadre in europa che fanno giocare peggio gli avversari, e ieri sera due si scontravano, non poteva esserci un grande spettacolo; e mi vengono in mente anche le partite del girone con l’atletico.

  4. la penso come te lukas e nel pezzo mi ero scordato il chelsea. va benissimo qualsiasi cosa io mi auguro solo di non giocare una finale col bayern a berlino poi vada come vada sono già felicissimo di vincere il quarto scudetto di giocarmi la finale di coppa italia e di esser arrivato fin qui in champions

  5. In onore della semifinale mi tengo per me ogni considerazione, diciamo che concordo in pieno con quello scritto da Magno e un pò di più…. Ora però è il momento di gettare il cuore oltre l’ostacolo e come sempre…. Fino alla fine

  6. Risultato buono prestazione brutta ma a questo punto contava l’obiettivo. Ora viene il bello affrontando una delle 3 supersquadre rimaste. Secondo me l’unico vantaggio è che partiamo sfavoriti qualunque squadra pescassimo e quindi alla fine dovremmo stare tranquilli perché noi non abbiamo nulla da perdere perché la nostra squadra a differenza di Real, Barça e Bayern non è stata costruita x vincere la Champions. Quindi testa libera e quel che viene viene tanto nessuno avrebbe scomesso che saremmo arrivati in semifinale. Basta in caso di sconfitta uscire con dignità e non fare la fine del Porto. Poi se invece il risultato è diverso…

  7. Vero, le 2 partite col Monaco non sono state un granchè, ma sono convinto che nemmeno una delle 3 big rimaste avrebbe “passeggiato”. Detto questo, sembra che Allegri stia “selezionando” gli incontri da giocare al “giusto livello”, vedi ritorno a Dortmund, Fiorentina, ritorno coppa Italia e Lazio domenica scorsa. Ora si fa dura, veramente e giocare a viso aperto con queste corazzate sarà difficile, ma non dimentichiamo che la Juve ha incassato in Champions un solo gol, svarione di Chiellini, nei 2 doppi confronti e in campionato e coppa Italia recenti 4 gol, di cui 2 in casa con la Fiore. Condizione fisica permettendo, secondo me la Juve deve fare tesoro dell’esperienza dell’Atletico Madrid, non trascendentale nei singoli, ma maledettamente determinato a “non far giocare” l’avversario, a questo punto bisogna fare di necessità virtù e “valorizzare” il reparto che da più affidamento, anche gli altri possono avere cali di rendimento a questo punto della stagione, andata Bayern col Porto docet, quindi niente fronzoli e potremo giocarcela, con chiunque, ne sono convinto. Ho ragionato male?

  8. ciao Ale ,Risultato importantissimo …….siamo più avanti di corazzate come Chelsea e Psg , tanto di cappello ad Allegri per questo risultato e per aver vinto lo scudetto con 3 mesi d’anticipo, senza Asamoah,Pogba i mai visti Romulo e Marrone , ma anche Vucinic ,Quagliarella e Giovinco

    penso che abbiamo fatto il massimo e ora si fà davvero dura ma se beccassimo il Real…….. forse si potrebbe anche…..
    incrociamo le dita

    grandi ragazzi forza Juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi