Juve calciomercato: ecco perché per Ogbonna è tutto fermo | JMania

Juve calciomercato: ecco perché per Ogbonna è tutto fermo

Juve calciomercato: ecco perché per Ogbonna è tutto fermo

Il dg e ad dell’area sport della Juve sta sperimentando difficoltà immani nelle prime settimane di calciomercato. A tenere banco da un pio di giorni è l’irrigidimento del patron del Torino, Urbano Cairo, con il quale la Juve sta trattando il difensore Angelo Ogbonna. C’è già l’accordo con il giocatore e pare esserci anche l’ok …

Bologna FC v Torino FC - Serie AIl dg e ad dell’area sport della Juve sta sperimentando difficoltà immani nelle prime settimane di calciomercato. A tenere banco da un pio di giorni è l’irrigidimento del patron del Torino, Urbano Cairo, con il quale la Juve sta trattando il difensore Angelo Ogbonna. C’è già l’accordo con il giocatore e pare esserci anche l’ok sul conguaglio economico (circa 10-12 milioni da versare nelle casse del Toro). Il nodo, rimane al momento quello relativo alle contropartite tecniche: Marotta fin qui ha offerto a Cairo uno tra Boakye, Gabbiadini o Immobile, più uno tra Ziegler e De Ceglie.

Esclusosi Gabbiadini, che avrebbe detto di preferire la Sampdoria, Immobile e Boakye si sono detti disposti a cambiare sponda del Po senza alcun problema. Ora resta da capire quale possa essere la seconda contropartita, visto che De Ceglie e Ziegler, che non gradirebbero il trasferimento, sono bloccati anche per questioni contrattuali. Il laterale svizzero guadagna 1,2 milioni di euro ed ha un contratto fino al 2015, mentre De Ceglie ha un contratto di altri 4 anni a 1,5 milioni di euro l’anno. Senza una partecipazione della Juve al pagamento degli stipendi il Torino non ne vuole sapere. La soluzione potrebbe essere rappresentata da Marco Storari: il Toro perderà Gillet per squalifica e ha bisogno di un estremo difensore esperto. Il bianconero sarebbe la soluzione ideale, ma poi costringerebbe Marotta a cercare un vice Buffon di sicuro affidamento.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

9 commenti

  1. Tanto non c’è problema cari fratelli gobbi,il cammino del nostro dg è tracciato,se riuscirà a raggiungere gli obiettivi prefissati bene sennò non è stato un piacere e arrivederci.

  2. Marmotta! Tornatene al Varese! (che giustamente se ne guarda bene di riprenderselo)

  3. Anche io sono convinto che alcuni giocatori li voglia Conte ( vedi Giovinco ), ma sono anche d’accordo che Marotta non sia un gran cranio del mercato specialmente in una Piazza come la nostra che era abituata ad avere Moggi che parlava poco e comprava OTTIMI giocatori che diventavano Campioni magari vendendone altri

  4. X quanto riguarda Ogbonna, ho già detto che Conte se ne deve fare una ragione, ha un prezzo fuori dal mercato, e grazie a Dio difensori centrali ne abbiamo in abbondanza.

  5. Sì sì, come no.

    De Ceglie ha un contratto di altri 4 anni a 1,5 milioni PERCHE’ L’HA DECISO CONTE.

    Berbatov, Bendtner, Anelka LI HA VOLUTI CONTE.

  6. tutti che attaccano Marotta come se è lui a decidere chi prendere, chi vendere e a quale cifre, non vogliono capire che a decidere è una società, Marotta fa solo quello che decidono tutti conte in testa.

  7. frano fiumicino

    @dnabianconero
    potresti finirla con Marotta?
    ci hai rotto i cosidetti….ma se è vero che lo pretende Conte, perchè prendersela con Marotta?
    Fai ragionare l’unico neurone che possiedi!

  8. inetto, incapace e imbarazzante.

    Sto pregando da tre anni: caro Presidente caccialo… Marotta non è adeguato al brand Juve.

    Marotta è l’anello debole della Juve e se non ci liberiamo di lui non saremo mai competitivi in C.L..

  9. 20 milioni per questo qui? Ma allora ha ragione la fiorentina per jovetic, anzi, é troppo generosa. Il calcio italiano ha battuto la testa……

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi