Juve al lavoro a Vinovo, Giaccherini: "Il Milan primo? Guardiamo in casa nostra" | JMania

Juve al lavoro a Vinovo, Giaccherini: “Il Milan primo? Guardiamo in casa nostra”

Juve al lavoro a Vinovo, Giaccherini: “Il Milan primo? Guardiamo in casa nostra”

Dopo il rinvio della gara di Bologna, la Juventus continua il lavoro di preparazione in vista del recupero di mercoledì prossimo a Parma. Nella mattinata fredda di Vinovo, i bianconeri agli ordini di Conte hanno lavorato sodo cominciando da un riscaldamento tecnico, fatto di scambi di prima, triangoli e dribbling alle sagome, per poi passare …

Dopo il rinvio della gara di Bologna, la Juventus continua il lavoro di preparazione in vista del recupero di mercoledì prossimo a Parma. Nella mattinata fredda di Vinovo, i bianconeri agli ordini di Conte hanno lavorato sodo cominciando da un riscaldamento tecnico, fatto di scambi di prima, triangoli e dribbling alle sagome, per poi passare alla tattica, dividendosi in due squadre che si sono affrontate su metà campo: una impegnata sulla circolazione palla e sulla fase offensiva, l’altra concentrata sul recupero e sulle ripartenze in velocità.

Al termine dell’allenamento, il centrocampista Emanuele Giaccherini si è intrattenuto i microfoni di ‘Sky Sport’ a cui ha spiegato:

“Sarà un mese decisivo. Con due partite da recuperare, più la Coppa Italia, giocheremo tante gare ravvicinate e si potrà decidere molto, e noi abbiamo già iniziato ieri a preparare la gara di Parma”.

Soffermandosi su Udinese-Milan, l’ex cesenate ha affermato:

“Ho visto la partita e devo dire che il Milan sta facendo davvero un grande campionato. A noi però non deve interessare. Io guardo in casa nostra, non mi interessa il cammino delle altre. Andiamo incontro a un vero tour de force, ma siamo pronti. Il Mister è bravo nel far ruotare i giocatori e ha inculcato a tutti la stessa mentalità. Credo che in campo si sia visto, dato che anche chi ha giocato meno finora ha sempre risposto benissimo quando è stato chiamato in causa. La rosa è ampia e di qualità, dunque, anche con tante partite, non ci saranno problemi”.

2 commenti

  1. Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta, dobbiamo volere 9 punti! Ieri ci stavo sperando sull’Udinese, ma i portieri solo con noi fanno i miracoli, handanovic sembra che ha fatto l’assist a maxi lopez e sul secondo gol mega dormita della difesa!! Ma ha ragione il Giak, dobbiamo guardare in casa nostra, poi a fine anno si tireranno le somme!!

  2. Voglio ( spero) almeno 7 punti tra parma,catania e bologna….. sti culosi dei milanisti non li sopporto, che fortunaccia ieri, dominati per oltre 70 minuti, papera di handanovic e si riapre tutto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi