John Elkann: "finalmente la Juventus ha smesso di perdere..." | JMania

John Elkann: “finalmente la Juventus ha smesso di perdere…”

Una Juve che finalmente «ha smesso di perdere» e un «Del Piero ritrovato» sono motivi di soddisfazione per il presidente della Exor, John Elkann, che si gode il momento positivo della ‘Vecchia Signora’ dopo il lungo periodo di crisi. Reduce dal successo esterno sul Bologna, la Juve sembra essersi ripresa, ma Elkann sottolinea che «c’è …

elkann villarUna Juve che finalmente «ha smesso di perdere» e un «Del Piero ritrovato» sono motivi di soddisfazione per il presidente della Exor, John Elkann, che si gode il momento positivo della ‘Vecchia Signora’ dopo il lungo periodo di crisi.
Reduce dal successo esterno sul Bologna, la Juve sembra essersi ripresa, ma Elkann sottolinea che «c’è ancora da fare». «Questo è un campionato difficile, molto difficile -spiega-. Ma ora la Juve ha smesso di perdere ed è già un fattore positivo. Restiamo, comunque, con i piedi per terra, anche perché ci sono tante squadre forti». «Anche il fatto che Del Piero stia giocando bene -aggiunge- è uno stimolo per tutti. E il richiamo all’impegno fatto ai giocatori è stato fondamentale. Ma questa è una ripartenza, c’è ancora da lavorare».
L’artefice della “ripartenza” bianconera è stato Alberto Zaccheroni, arrivato al posto di Ciro Ferrara. Elkann non si sbilancia, però, sulla conferma del tecnico romagnolo. «Ripeto, si tratta di una ripartenza e c’è ancora molto da fare».
 Sulle recenti polemiche arbitrali e sull’esasperazione dei toni, Elkann ha le idee chiare: «Ritengo che serva sempre parlare in maniera sportiva e nel rispetto delle istutuzioni. Se uno ha qualche cosa da dire può farlo, ma sempre in modo rispettoso e positivo. Abbiamo tutti da guadagnare da un calcio più forte».

Credits: TuttoSport
Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi