Italia - Croazia 1-1 le interviste a Marchisio, Buffon e Bonucci | JMania

Italia – Croazia 1-1 le interviste a Marchisio, Buffon e Bonucci

Italia – Croazia 1-1 le interviste a Marchisio, Buffon e Bonucci

C’è amarezza tra gli azzurri dopo il pareggio dell’Italia con la Croazia per 1-1 che complica notevolmente il cammino verso la qualificazione. Ora occorrerà battere l’Eire di Giovanni Trapattoni e sperare che Spagna e Croazia non pareggino con un risultato dal 2-2 in su. Al termine della gara, ai microfoni dei giornalisti si sono presentati …

C’è amarezza tra gli azzurri dopo il pareggio dell’Italia con la Croazia per 1-1 che complica notevolmente il cammino verso la qualificazione. Ora occorrerà battere l’Eire di Giovanni Trapattoni e sperare che Spagna e Croazia non pareggino con un risultato dal 2-2 in su. Al termine della gara, ai microfoni dei giornalisti si sono presentati anche i tre calciatori della Juventus, Claudio Marchisio, Gigi Buffon e Leonardo Bonucci.

MARCHISIO

E’ davvero un peccato perché abbiamo perso due punti che meritavamo di ottenere e adesso ci dovremo giocare tutto all’ultima partita. Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene e creato tante occasioni. Nel secondo abbiamo provato a controllare di più il risultato, ma poi è arrivato quel gol da un nostro errore. Peccato perché nel primo tempo potevamo segnare più gol. Un mio tiro è uscito di pochissimo, poi ho avuto un’altra palla gol in cui dovevo sicuramente fare meglio. Adesso ci tocca aspettare l’ultima partita sperando che il destino sia ancora nelle nostre mani. Noi intanto dobbiamo battere l’Irlanda, faremo di tutto per riuscirci e poi vedremo cosa succede.

BUFFON

La prestazione è stata buona, abbiamo giocato con grande voglia di vincere. Siamo certi che se dovessimo vincere l’ultima passeremo il turno. Peccato perché dovevamo finalizzare quelle due o tre occasioni che avevamo avuto, soprattutto nel primo tempo. La fase difensiva è stata ottima ma purtroppo abbiamo pagato una delle poche occasioni che la Croazia ha creato. La squadra c’è e gioca un buon calcio, dovremo solo cercare di essere più cinici la prossima volta.

BONUCCI

Sapevamo che la Croazia era pericolosa soprattutto quando mette in area dei palloni dalle fasce. Credo che in occasione del loro gol ci sia stato un errore di posizionamento dell’intera difesa, non è mai colpa di un giocatore quando si prendono gol così. Nel calcio purtroppo basta un episodio per cambiare una partita e così è stato. Nel primo tempo abbiamo giocato nettamente meglio della Croazia, nella ripresa siamo calati e l’abbiamo pagato.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi