Italia - Bulgaria 1-0: ci salva San Buffon | JMania

Italia – Bulgaria 1-0: ci salva San Buffon

Italia – Bulgaria 1-0: ci salva San Buffon

Italia – Bulgaria 1-0 – Quella di ieri sera è stata una partita fondamentale per gli azzurri, che si sono giocati, al Barbera, una buona fetta di mondiale. Con un risicato 1-0, infatti, gli uomini di Prandelli si sono ancora di più avvicinati alla matematica certezza del passaggio del turno, raggiungibile già martedì contro la …

Italy v Bulgaria - FIFA 2014 World Cup QualifierItalia – Bulgaria 1-0 – Quella di ieri sera è stata una partita fondamentale per gli azzurri, che si sono giocati, al Barbera, una buona fetta di mondiale. Con un risicato 1-0, infatti, gli uomini di Prandelli si sono ancora di più avvicinati alla matematica certezza del passaggio del turno, raggiungibile già martedì contro la Repubblica Ceca. Sebbene non sia stata una delle migliori prove offerte dall’Italia (Buffon difatti è stato il migliore), la nazionale azzurra è riuscita ad ottenere il massimo risultato, con il minimo sforzo. Partita col freno a mano per tutti i primi 20 minuti, la squadra di Prandelli inizia a rendersi pericolosa soltanto al 25′, quando Insigne impegna Mihavlov con un gran tiro da fuori area. Sembra essere finalmente arrivata la scossa per gli azzurri, ma la Bulgaria si riposiziona bene in campo ed impedisce ogni possibile sortita offensiva.

Al 37′ tuttavia, accade quello che non ti aspetti: Candreva, spostatosi sulla fascia di sinistra, ubriaca di finte Minev e mette in mezzo un pallone invitantissimo per Gilardino, che con un’incornata di testa insacca la rete. E’ 1-0 e l’Italia si trova avanti grazie all’uomo più atteso della serata. Gran gol quello del Biellese e soprattutto eguagliato il record di Bettega. Sulle ali dell’entusiasmo gli azzurri provano quindi a raddoppiare, ma Antonelli sciupa una pericolosissima occasione facendosi smanacciare il tiro da Mihavlov. Il secondo tempo si riapre con la Bulgaria che prova a rendersi pericolosa, ma un fenomenale Buffon impedisce a Popov di pareggiare la partita, salvando quasi sulla linea la zampata a botta sicura del giocatore bulgaro.

La squadra di Penev inizia quindi a prendere coraggio, schiacciando i nostri nella propria metà campo, e creando parecchie insidie alla nostra retroguardia. Al 62′ poi, l’occasione è clamorosa, ma Buffon è ancora pronto ed impedisce al pallone di varcare la linea dopo un colpo di testa. Con gli ingressi di Astori e Giaccherini, Prandelli prova a dare linfa nuova alla squadra, che al 73′ si rifa pericolosa grazie a Gilardino, che sfrutta un’incomprensione di Bodurov con il proprio portiere. Nonostante i 4 minuti di recupero, la nostra nazionale riesce a difendersi dagli attacchi avversari e porta a casa tre punti preziosi per il passaggio del turno. Tra i migliori che si sono distinti troviamo Buffon, decisivo con due parate che salvano il risultato, Gilardino, che trova il gol nello stadio che lo ha lanciato in nazionale nove anni fa, e Candreva, autore di un’ottima partita e degli unici spunti che hanno messo in difficoltà la retroguardia avversaria.

Foto © Getty Images – Tutti i diritti riservati

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi