Irregolare il trasferimento di Borriello: il Milan rischia il tricolore ma i tarallucci e il vino sono già nel paniere | JMania

Irregolare il trasferimento di Borriello: il Milan rischia il tricolore ma i tarallucci e il vino sono già nel paniere

Irregolare il trasferimento di Borriello: il Milan rischia il tricolore ma i tarallucci e il vino sono già nel paniere

‘Da regolamento’ dovrebbe essere postuma la classifica del campionato italiano di Serie A. La Covisoc ha infatti avviato un indagine su presunti illeciti amministrativi legati al passaggio di Borriello dal Milan alla Roma durante l’ultima sessione estiva del calciomercato. La formula per la cessione di Boriello ai giallorossi è quella del “prestito con obbligo di …

‘Da regolamento’ dovrebbe essere postuma la classifica del campionato italiano di Serie A. La Covisoc ha infatti avviato un indagine su presunti illeciti amministrativi legati al passaggio di Borriello dal Milan alla Roma durante l’ultima sessione estiva del calciomercato. La formula per la cessione di Boriello ai giallorossi è quella del “prestito con obbligo di riscatto“, sempre più gettonata nel mercato italiano poichè permette di posticipare gli esborsi di denaro e dunque favorire la chiusura in positivo dei bilanci. Proprio nei bilanci di Via Turati l’operazione Borriello è stata registrata in anticipo rispetto al previsto, con una plusvalenza di 3,75 milioni di euro (visto che Borriello era iscritto a bilancio per 6,25 milioni). Stesso discorso vale per il bilancio della Roma dove l’investimento per l’acquisto del giocatore è già presente, contrariamente alla procedura Covisoc secondo la quale la transazione doveva avvenire nel prossimo Giugno. ‘Da regolamento’, nel caso in cui la Covisoc dovesse constatare l’effettiva irregolarità di tutta l’operazione, le due società rischierebbero pene a partire da un’ammenda pecuniaria sino a uno o più punti di penalizzazione. Ma il funzionamento della giustizia sportiva è amaramente arcinoto e anche stavolta (a meno che non si inventi qualche strano coinvolgimento di Moggi) finirà a tarallucci e vino.

9 commenti

  1. scusate, ma a questo punto devo intervenire. sono un ghedino e assieme al mio collaboratore facciamo due bei ghedini. mi sembra di poter dire che da che mondo è mondo le plusvalenze false si patteggiano e i bilanci falsi si depenalizzano. questo è proprio accanimento forcaiolo che vuole privare il mio assistito della possibilità di competere ad armi pari. e in ogni caso i lunedì l’agenda è gia piena per dieci anni, nè di venere nè di marte ecc. ecc., il mercoledì c’è la cempions, giove le ove, sabato e domenica bunghiamo. vedete bene che non possiamo proprio darvi retta.

  2. Se di mezzo ci fosse la JUVE ,forse…forse!!!!!!!!!!

  3. la cocisovich che??? aohh ma che state addì!!! ma che gnente gnente ce volete fregà er posto in europaligghe? ma anvedi stimpuniti!!!!

  4. non rompete…lo scudetto è già in bacheca. solo dei criminali contrari alla politica del fare possono pensare di alienarlo dalla sede naturale per la quale era stato destinato già da un anno.

  5. male che vada qualche legge ad squadram per salvare i rejetti la figc la può sempre fare.

  6. struttura illecitata….

  7. se la cosa è vera sarebbe da illecito amministrativo, per eventualmente salzionare i club non servirebe nemmeno inventarsi l’illecito strutturato come hanno fatto nel 2006

  8. finisce a tarallucci e vino se Moratti non ci mette lo zampino. arricchirebbe la loro collezione di scudetti cartonati

  9. illecito strutturato….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi