Interviste Fiorentina - Juventus, Buffon e Carrera: "Bravi a difenderci" | JMania

Interviste Fiorentina – Juventus, Buffon e Carrera: “Bravi a difenderci”

Interviste Fiorentina – Juventus, Buffon e Carrera: “Bravi a difenderci”

“Non sempre si può stritolare gli avversari, bisogna essere anche bravi a contenere”, così Massimo Carrera al termine della sfida del Franchi tra Fiorentina e Juventus. Il vice di Conte poi aggiunge ai microfoni dei giornalisti: “Abbiamo incontrato una grande Fiorentina, allenata ottimamente e messa bene in campo. Complimenti a loro. Non siamo riusciti a …

“Non sempre si può stritolare gli avversari, bisogna essere anche bravi a contenere”, così Massimo Carrera al termine della sfida del Franchi tra Fiorentina e Juventus. Il vice di Conte poi aggiunge ai microfoni dei giornalisti: “Abbiamo incontrato una grande Fiorentina, allenata ottimamente e messa bene in campo. Complimenti a loro. Non siamo riusciti a fare quanto avevamo preparato, ma il merito è dei nostri avversari. Pizarro ha goduto di un po’ troppa libertà, è  stato un errore che non dovevamo fare. Era un aspetto che avevamo preparato, ma non siamo riusciti a limitarlo. Del resto quando si gioca contro una squadra tanto tecnica non è facile. Questo poi è un campo difficile e lo sapevamo, per loro era la partita della vita, ma siamo riusciti a fermarli”.

Alcuni elementi, ieri sera hanno denotato chiaramente stanchezza: “Stiamo cercando di lavorare nonostante le tante partite. Non riusciamo a farlo tanto come l’anno scorso, ma approfitteremo della sosta di campionato. Se Pirlo ha bisogno di riposo? Dobbiamo trovare il modo di farlo allenare, più che farlo riposare. Sta accusando un po’ di stanchezza forse, ma è sempre utile alla nostra squadra”.

[metacafe]http://www.metacafe.com/watch/9149185/carrera_post_fiorentina_juventus_0_0_avi/[/metacafe]

Evidenzia la stanchezza dei bianconeri anche il capitano, Gigi Buffon:

Eravamo stanchi, ma non più della Fiorentina, visto che anche loro hanno giocato nel week end. Sono stati molto bravi si vede che hanno un allenatore in gamba e un sistema di gioco nel quale credono. Quanto a noi, ogni tanto ci sta di trovare qualche difficoltà, specie in una partita tirata come questa. E’ vero che abbiamo sofferto, ma non  abbiamo comunque concesso una dozzina di palle gol… Ne hanno create, tre o quattro, e capita un po’ a tutte le squadre che vengono a Firenze di subirle. Abbiamo ottenuto un buon punto. La Roma? Giocheremo in casa e il clima sarà migliore. Anche qui comunque è stato bello. I fiorentini hanno risposto bene, c’erano anche tanti tifosi nostri che, come al solito, non ci hanno lasciato soli. Certo, c’è  rivalità, campanilismo, ma questo è anche il pepe di queste sfide.

Non è stata una grande serata per il cileno Arturo Vidal, che a fine gara analizza i 90 minuti contro la Fiorentina:

E’ stata una gara difficile. Loro erano veloci e l’ambiente era molto caldo. La Fiorentina è migliorata moltissimo rispetto allo scorso anno, giocano bene, hanno qualità. Un grande organico davvero. E’ difficile giocare contro una squadra simile. Per tutta la gara sono rimasti dietro la linea della palla e quando Pizarro entrava in possesso riuscivano a ripartire aggirando il pressing. Ora pensiamo alla Roma, una gara importante, ma non credo che presenterà più pressioni del solito.

Ha corso tanto, ma con pochi risultati, Emanuele Giaccherini. Ecco le parole del centrocampista ai microfoni dei giornalisti a fine gara:

Hanno fatto un’ottima partita, tenendo i ritmi alti per tutta la partita. Non eravamo stanchi, almeno, non più di loro. Il ruolo? Mi sono adattato bene lo scorso anno e cerco di lavorare ogni settimana per interpretare questo ruolo al meglio.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi