Intercettazione Moggi-Moratti dopo Chievo-Juventus | JMania

Intercettazione Moggi-Moratti dopo Chievo-Juventus

Ha sempre negato la frequentazione di Luciano Moggi il presidente dell’Inter Massimo Moratti, eppure dall’intercettazione sottostante sembra che i due fossero molto in confidenza. Da capire, però, anche perché Moggi invitasse ad incontri privati il presidente della squadra nemica numero 1. Che si stesse già preparando il terreno per andare all’Inter? Moggi: “Presidente, mi riconosci?” …

Ha sempre negato la frequentazione di Luciano Moggi il presidente dell’Inter Massimo Moratti, eppure dall’intercettazione sottostante sembra che i due fossero molto in confidenza. Da capire, però, anche perché Moggi invitasse ad incontri privati il presidente della squadra nemica numero 1. Che si stesse già preparando il terreno per andare all’Inter?

Moggi: “Presidente, mi riconosci?”
Moratti: “We, come va?”
Moggi: “Mannagg, non mi ci sentiamo più”
Moratti: “Eh, eh…cosa le ha detto Campedelli ieri sera?”
Moggi: “Ieri sera…era una cosa impossibile. Ho riguardato la televisione: l’assistente sta in linea col giocatore che tira, a dieci metri dalla porta…”
Moratti: “Non la beccherà mai”
Moggi: “Avrebbe sbagliato se fosse stato in linea con la porta…non può andare alla velocità del pallone…che poi il secondo passo ha dato la sensazione a tutti quanti che fosse fuori…”
Moratti: “L’ho vista dopo…da fuori non dava la sensazione, da dietro si capisce…ma c***o, devi riprenderla”
Moggi: “Adesso ci vogliono i sensori dietro le porte”
Moratti: “Sì, che poi per evitare queste rotture di co****ni che tutti la mettono sul piano…vedi che ti devo fare i complimenti, ho visto giocare da Dio Del Piero ieri sera”
Moggi: “Ieri sera ha giocato bene”
Moratti: “Primo tempo…per uno che piace il calcio…avevi voglia di vedere come toccava il pallone per vedere quello che faceva, era proprio bravo”
Moggi: “La squadra era sulle gambe”
Moratti: “Il Milan le ha vinte tutte…ma c***o anche quella di ieri!”
Moggi: “Il Milan deve essere protetto da qualche santo”
Moratti: “Incredibile”
Moggi: “Senta, ma noi non ci vediamo mai…una volta ci dobbiamo vedere”
Moratti: “Possiamo farlo benissimo..”
Moggi: “Anche in settimana, per farci una chiaccherata, un tempo ci portava fortuna”
Moratti: “Sì si eh eh”
Moggi: “La chiamo mercoledì in mattinata…giovedì o venerdì quando ha tempo”
Moratti: “Tenga conto che martedì ho una partita del c***o”
Moggi: “Lo so…mercoledì mi dà un colpo di telefono
Moratti: “Va bene, troviamo un posto e ci possiamo vedere”
Moggi: “In bocca al lupo per domani, arrivederci”
Moratti: “Grazie, arrivederci”

Clicca qui per ascoltare l’audio

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi