Inter Juventus | Semifinale Coppa Italia | Probabili formazioni

Inter Juventus, semifinale Coppa Italia: probabili formazioni

Inter Juventus, semifinale Coppa Italia: probabili formazioni

Inter Juventus, semifinale di ritorno Coppa Italia, probabili formazioni: ampio turn over per Allegri, a Mancini senza diversi squalificati e infortunati

Inter Juventus, semifinale di ritorno Coppa Italia 2015-2016, probabili formazioni. Ci sarà un ampio turn over domani sera, 2 marzo 2016, a San Siro, sia da parte di Roberto Mancini, sia da parte di Massimiliano Allegri, anche se per motivi diametralmente opposti. L’Inter, infatti, dovrà fare a meno di diversi giocatori tra infortuni e squalifiche, la Juve effettuerà rotazioni per via dei tanti impegni ravvicinati in questo periodo.

Squalificati Murillo e Miranda, Mancini dovrà reinventare la difesa, ma non potrà arretrare Medel, che con Telles è uscito KO dalla partita di campionato di domenica sera proprio allo Juventus Stadium. Per tentare l’impresa e ribaltare i tre gol dell’andata, l’Inter si affiderà dunque ai vari Santon, Nagatomo e Brozovic, mentre in avanti sarà tridente composto da Ljajic, Eder e Jovetic.

Allegri ha ribadito di volere a tutti i costi la finale di Coppa Italia, ma sono troppo importanti le sfide di domenica contro l’Atalanta e poi quella imminente con il Bayern per il ritorno degli ottavi di Champions. Ci sarà un ampio turn over, dunque, con il ritorno alla difesa a quattro. Padoin sarà il terzino destro, Evra quello sinistro, da centrali agiranno invece Rugani e Bonucci. In avanti toccherà a Zaza e Morata, mentre l’unico dubbio a centrocampo riguarda il ballottaggio tra Cuadrado e Pereyra: se giocherà il colombiano sarà 4-4-2, con l’argentino, invece, 4-3-1-2. Oggi, intanto, Chiellini sarà sottoposto ad accertamenti e in giornata si conoscerà l’entita del suo infortunio. Marchisio è vicino al rientro, ma sarà ovviamente tenuto a riposo contro i nerazzurri.

Inter Juventus

Inter Juventus | Probabili formazioni

Inter (4-3-3): Handanovic; Santon, D’Ambrosio, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Melo, Kondogbia; Ljajic, Jovetic, Eder. All. Mancini

Juventus (4-4-2): Neto; Padoin, Rugani, Bonucci, Evra; Cuadrado, Hernanes, Sturaro, Asamoah; Morata, Zaza. All. Allegri

oppure

Juventus (4-3-1-2): Neto; Padoin, Rugani, Bonucci, Evra; Hernanes, Sturaro, Asamoah; Pereyra; Morata, Zaza. All. Allegri

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi