Inter-Juventus, pestaggio a San Siro: denunciati nove interisti

Inter-Juventus, pestaggio a San Siro: denunciati nove interisti

Inter-Juventus, pestaggio a San Siro: denunciati nove interisti

La Questura di Milano ha individuato e denunciato nove dei venti ultras nerazzurri autori del pestaggio avvenuto a San Siro durante Inter-Juventus

rissa-tifosi-inter-juventusNon solo la chiusura della Curva nord per buu razzisti nei confronti di Pogba e Asamoah, l’Inter torna sulle prime pagine per un altro vergognoso fatto avvenuto durante l’ultima gara casalinga contro la Juventus. Stiamo parlando del pestaggio 20 contro 1 che ha portato alla denuncia di nove ultras nerazzurri: lo comunica la Questura di Milano, che sta procedendo al contempo ad ulteriori identificazioni dei responsabili. Si tratta di persone tra i 24 e i 49 anni facenti parte del gruppo ‘Irriducibili’ della Curva Nord: per tutti e nove l’accusa è di “lesioni aggravate e scavalcamento di barriere”. Sei di loro, tra l’altro, hanno già precedenti per reati di stadio.

Intanto, oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, riporta la testimonianza del tifoso dell’Inter, aggredito da 20 tifosi della sua stessa squadra, per aver difeso uno juventino che aveva esultato al gol di Vidal:

“Sono un tifoso interista. Mi trovavo seduto nel settore 257. Ora mi trovo a letto con il setto nasale rotto, con un occhio tumefatto e con 25 giorni di prognosi a seguito di un pugno ricevuto ‘gratuitamente’ durante gli scontri. E’ vero, tutto è nato da un’esultanza plateale di uno juventino, ma io sono stato aggredito da un’orda di barbari, violenti e incivili ultrà dell’Inter, che probabilmente in mancanza di un servizio d’ordine adeguato sono riusciti a passare dalla Curva Nord”.

Un commento

  1. gli stadi, come la società civile, dovrebbero essere colmi di persone come il tifoso interista di cui sopra! Bravo! Chi mi spiega invece xkè gente pregiudicata e recidiva stava ancora allo stadio??? E xkè è così semplice scavalcare i divisori tra settori???

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi