Inter-Juventus: Allegri cambia tutto | JMania

Inter-Juventus: Allegri cambia tutto

Inter-Juventus: Allegri cambia tutto

Verso Inter-Juventus: Massimiliano Allegri orientato a fare diversi cambi rispetto alla partita col Siviglia, ecco chi gioca e chi no

Verso Inter-Juventus: Massimiliano Allegri orientato a fare diversi cambi rispetto alla partita col Siviglia. Il tecnico toscano rispedisce al mittente le critiche per la formazione schierata al debutto in Champions League. Nonostante lo 0-0 casalingo, Allegri è rimasto soddisfatto per la prestazione della Juve, che non ha concesso praticamente nulla al Siviglia. Gli spagnoli sono arrivati allo Stadium per non prenderle e complice anche l’imprecisione bianconera sotto porta, ci sono riusciti.

Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, domenica contro l’Inter vi saranno diversi cambi di formazione. Sarà ancora 3-5-2, ma con diversi interpreti: sicuri del posto in difesa capitan Buffon e Bonucci, Barzagli dovrebbe spostarsi sul centro-sinistra, per fare posto a Benatia sul centro-destra. Chiellini avrà un turno di riposo, ancora inutilizzato Rugani. Sugli esterni ritornano Lichtsteiner (deludente Dani Alves) e Alex Sandro (Evra paga l’età), ma a partita in corso potrebbe esserci spazio a destra per Cuadrado.

Inter-Juventus: Khedira insostituibile

A centrocampo, Khedira dovrebbe tirare il fiato dopo 4 partite consecutive, ma il tedesco è imprescindibile. Pagherà gli errori di coppa uno tra Lemina e Asamoah, che farà spazio a Pjanic, sicuro titolare, anche se è da definire la posizione (regista o mezzala). In avanti, saranno confermati dal primo minuto gli argentini Higuain-Dybala, ma Manduzkic e Pjaca sono pronti alla staffetta, considerato che ci sarà subito dopo un turno infrasettimanale.

4 commenti

  1. Se Allegri cambia è per turn over non certo per l’esagerato fallimento che quasi tutti ieri e oggi descrivono… A leggere i giornali sembra che abbiamo preso 3/4 gol in casa e siamo usciti sconfitti ridimensionati e ridicolizzati… Che Higuain segna solo in Italia, Pjanic oramai è un panchinaro che non regge gli allenamenti, Allegri un incompetente cagone che sbaglia formazioni come ad inizio anno scorso bla bla… Solo poche ore prima Caressa descriveva il pipita come Illegale e tutti davano la Juve addirittura favorita in Champions… Ora invece il fenomeno sembra essere Milik (semi brocco la penultima di campionato quando non aveva segnato) mentre ora Higuain (illegale fenomeno col Sassuolo) in europa non ha mai vinto niente e non incide! Passando per rimpianti vari tipo Morata (che all’inizio veniva criticato in Spagna perchè non segnava mentre ora era meglio di Higuain) eccetera eccetera… Poi tra altri 3 giorni ricambierà tutto… Assurdo… Le solite estremizzazioni … La verità è semplicemente che siamo favoriti in Italia e che ce la giocheremo in Europa ad armi pari (anche se abbiamo pareggiato la prima partita e persino se l’avessimo persa come invece sembra) punto, Nessun dramma per una serata storta, anzi, vado controcorrente e dico che è meglio sia arrivata subito la non vittoria, o il presunto ridimensionamento europeo che da ieri si legge da un po tutte le parti, così in seguito si scenderà in campo con ancora più determinazione e voglia di vincere. Con l’Inter comunque per me gioca Mandzukic dall’inizio. Non credo al croato in panca già per 3 volte di seguito nel mese in cui si gioca di più. Se si gioca ogni 3 giorni ovvio ci sia il turn over… Per me ragione Bonucci, “troppi mugugni già dopo 20 minuti”… E anche Leminà quando dice che gli fanno ridere i troppi sbalzi di giudizio… Basta tutte queste critiche eccessive… Ora strapazziamo l’Inter e riprendiamo la strada giusta tutti uniti ! Solo cosi possiamo provare a realizzare il sogno champions ed entrare nella storia col sesto scudetto consecutivo . Forza Juve sempre!!!

  2. Coperta corta, il centrocampo è cruciale! Formazione sbagliata, ma c’è tempo per rifarci. Fino alla fine!

  3. Allegri è l’anello debole della squadra. Per lui vale il “primo non prenderle…”.
    I Europa ci vuole più coraggio e un gioco più aggressivo. Gli uomini ci sono, è solo questione di modulo e strategie. Come si fa a tenere fuori giocatori come Cuadrado, Pianjc, Piaca, capaci di creare scompiglio e giocate illuminanti? Come si fa a continuare la sciagurat vizietto di Conte con cambi a 5 minuti dalla fine, neanche avessi Messi da mettere in campo ( ma anche lui farebbe fatica a cambiare le sorti di una partita)???? Mi entusiasmo da Juventino quando vedo un Sassuolo che magistralmente guidato da Di Francesco e con una squadra formata da buoni giocatori ma non fuoriclasse, riesce ad esprimere un calcio propositivo e mai difensivistico. Il mio sogno è vederlo alla Juve, ma in casa bianconera le scelte di rottura non sono proprio ben viste……..

  4. Questa formazione doveva schierarla in Champions……
    Massima fiducia ad Allegri,ma per me ieri oltre all’approccio ha sbaglato formazione anche lui
    Pjanic doveva partire titolare con Kedira ed uno fra Lemina ed Asa

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi