Inter - Juve, Braschi: "Su Marchisio era rigore, ma niente rosso" | JMania

Inter – Juve, Braschi: “Su Marchisio era rigore, ma niente rosso”

Inter – Juve, Braschi: “Su Marchisio era rigore, ma niente rosso”

Il designatore arbitrale di Serie A, Stefano Braschi, è tornato sugli episodi più clamorosi di questo inizio di campionato ai microfoni di ‘Sky Sport’: l’episodio più contestato, è stato ovviamente il rigore negato da Rizzoli a Marchisio nel corso dell’ultimo Inter-Juventus: “Era rigore, quello, ma non cartellino rosso – spiega Braschi –: Marchisio tocca il …

Il designatore arbitrale di Serie A, Stefano Braschi, è tornato sugli episodi più clamorosi di questo inizio di campionato ai microfoni di ‘Sky Sport’: l’episodio più contestato, è stato ovviamente il rigore negato da Rizzoli a Marchisio nel corso dell’ultimo Inter-Juventus: “Era rigore, quello, ma non cartellino rosso – spiega Braschi –: Marchisio tocca il pallone, Rizzoli crede che lo juventino abbia tirato e viene travolto dopo quando ritiene l’azione conclusa. In realtà la palla supera Castellazzi e va piano piano piano verso il fondo. Allo stadio non c’era la percezione del rigore così netto come vitsto in tv. E se vedete le proteste sono moderate e nessun capannello: ci sta che sia per l’autorevolezza di Rizzoli, molto rispettato dai calciatori, ma anche la sua gestualità immediata in cui spiega che l’azione era chiusa per lui. Il rigore c’era, ma l’espulsione no perché non era chiara l’occasione, visto che raggiungere quel pallone ormai molto lontano da Marchisio rendeva quasi impossibile concretizzare l’occasione chiara da gol. Di certo chiara e senza dubbio non era“.

LEGGI ANCHE  Allegri si auto-multa per la lite con Bonucci

Un commento

  1. Ok: su Marchisio era doppio fallo e bisognava portare la partita al tie break.

Commenta