Inter - Bologna 0-3 Castaignos sputa a Raggi, supporters nerazzurri circondano l'auto di Paolillo | JMania

Inter – Bologna 0-3 Castaignos sputa a Raggi, supporters nerazzurri circondano l’auto di Paolillo

Inter – Bologna 0-3 Castaignos sputa a Raggi, supporters nerazzurri circondano l’auto di Paolillo

Non c’è pace per l’Inter che raccoglie la seconda sconfitta casalinga consecutiva. Contro gli uomini di Ranieri, l’ira del Bologna per lo sputo di Luc Castaignos nei confronti del difensore rossoblu  Andrea Raggi durante Inter-Bologna persa dai nerazzurri per 3-0. Il gesto di Castaignos non è passato inosservato neanche alle telecamere e ora si attende …

Non c’è pace per l’Inter che raccoglie la seconda sconfitta casalinga consecutiva. Contro gli uomini di Ranieri, l’ira del Bologna per lo sputo di Luc Castaignos nei confronti del difensore rossoblu  Andrea Raggi durante Inter-Bologna persa dai nerazzurri per 3-0. Il gesto di Castaignos non è passato inosservato neanche alle telecamere e ora si attende una pena esemplare.\r\nIntanto, a fine gara, circa duecento tifosi nerazzurri hanno messo in scena una contestazione all’uscita del parcheggio sotterraneo dello stadio Meazza, inneggiando Mourinho e Oriali, chiedendo la testa direttore tecnico Marco Branca. A farne le spese più di tutti, l’auto dell’ad Ernesto Paolillo presa a manate e sputi.\r\n\r\nCredits foto: Tuttosport

LEGGI ANCHE  Sconcerti: "Inter ha avuto 280 rigori in più rispetto a quelli subiti"

Un commento

  1. Stefano - Uliveto Terme Pisa

    Finalmente se ne sono resi conto anche i tifosi merdazzurri che la società inter è ridicola e che grazie a tronchetto e merdatti creando FARSOPOLI sono emersi dalle ceneri ….. dopo 5 anni ci stanno tornando definitivamente!!!!!\r\nI campioni, dopo aver constatato la verità stanno scappando per non rovinare la loro fedina sportiva senza opposizioni della società che, grazie agli introiti cerca di salvare un bilancio da anni negativo e salvato con lo stemma; ora cosa investano, lo scudetto cartonato o le coppe ingiustamente vinte con la triplete????? PRESCRITTI ora, drogati e falsificatori di vittorie negli anni 60…. i cimiteri attendono!!!!!!

Commenta