Infortunati Juventus: le condizioni di Chiellini | JMania

Infortunati Juventus: le condizioni di Chiellini

Infortunati Juventus: le condizioni di Chiellini

Infortunati Juventus: il bollettino medico del 16 ottobre su Chiellini, escluse lesioni, ma le sue condizioni saranno valutate meglio nei prossimi giorni

Infortunati Juventus: il bollettino medico del 16 ottobre su Giorgio Chiellini. Dopo il risentimenti accusato nella rifinitura prima di Juve-Udinese, Giorgio Chiellini è stato sottoposto ad alcuni esami oggi al J Medical. Sono escluse lesioni, ma nei i prossimi giorni il difensore sarà sottoposto ad altri accertamenti per stabilire i tempi di recupero. Intanto, salterà la trasferta di Lione in Champions.

Infortunati Juventus: la nota Juve

“A seguito del risentimento muscolare accusato alla regione flessoria della coscia sinistra durante la seduta di rifinitura di ieri mattina – si legge – , Giorgio Chiellini è stato sottoposto oggi a esami strumentali presso il J|Medical, i quali hanno escluso lesioni di rilievo. Il quadro andrà pertanto monitorato clinicamente ed eventualmente attraverso nuovi esami strumentali nei prossimi giorni.”

Alex Sandro a Sky

Intanto, oggi ha risposto alle domande di Sky Sport, il terzino brasiliano Alex Sandro.

“Non pensiamo assolutamente a una fuga – ha esordito l’ex Porto – , siamo focalizzati sul migliorare noi stessi, giorno per giorno. Ce lo chiede anche l’allenatore: dobbiamo lavorare sempre di più per crescere sotto il profilo tecnico, fisico e psicologico. Il nostro obiettivo è essere organizzati sempre meglio, per questo ci impegniamo a ogni allenamento”.

“Il mio ruolo? Ho sempre più confidenza con qualsiasi ruolo nel quale il Mister mi chieda di giocare, sia con proiezione offensiva che difensiva. Mi sento bene, e così mi sono sentito anche ieri sera”.

 

“Dybala? Paulo ha segnato due gol, fondamentali per lui e per il gruppo, d’altronde aiuta sempre moltissimo la squadra in campo”

“Il Lione? Abbiamo cominciato a lavorare, sappiamo che sono una squadra forte e che hanno ottimi giocatori”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi