Incredibile: muore di infarto mentre corre, l'arbitro lo ammonisce per simulazione | JMania

Incredibile: muore di infarto mentre corre, l’arbitro lo ammonisce per simulazione

Quello che è successo a Zagabria (Croazia) ha a dir poco dell’incredibile. Nulla di divertente, però, rispetto a quanto siamo soliti pubblicare. Goran Tunjic, 32enne difensore del Mladost Fc, formazione delle serie minori croate, è deceduto in campo durante un’azione di gioco, per motivi ancora in fase di accertamento. Per questo l’arbitro, una volta stramazzato …

Quello che è successo a Zagabria (Croazia) ha a dir poco dell’incredibile. Nulla di divertente, però, rispetto a quanto siamo soliti pubblicare. Goran Tunjic, 32enne difensore del Mladost Fc, formazione delle serie minori croate, è deceduto in campo durante un’azione di gioco, per motivi ancora in fase di accertamento. Per questo l’arbitro, una volta stramazzato al suolo, senza indugi lo ha ammonito per simulazione. Dopo pochi secondi, il direttore di gara si è accorto che Tunjic aveva invece perso conoscenza e ha consentito l’ingresso in campo dei medici del Mladost. Tutta inutile la corsa in ospedale. Secondo lo staff medico del club, il giocatore non aveva avuto malori precedenti.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi