Incredibile ma vero: Palazzi sta per convocare Moratti | JMania

Incredibile ma vero: Palazzi sta per convocare Moratti

Incredibile ma vero: Palazzi sta per convocare Moratti

A “soli” sei mesi dall’esposto della Juventus, finalmente sembra si stia muovendo qualcosa in Figc, e come riporta l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘, Stefano Palazzi è pronto a convocare Massimo Moratti e altri dirigenti nerazzurri. L’incontro non sarebbe stato ancora messo a calendario ma è verosimile pensare avvenga nelle prossime settimane. Palazzi, come …

A “soli” sei mesi dall’esposto della Juventus, finalmente sembra si stia muovendo qualcosa in Figc, e come riporta l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘, Stefano Palazzi è pronto a convocare Massimo Moratti e altri dirigenti nerazzurri. L’incontro non sarebbe stato ancora messo a calendario ma è verosimile pensare avvenga nelle prossime settimane. Palazzi, come spesso è avvenuto fin qui, non ha fretta anche perché non vuole “dare un segnale di ‘accanimento'” nei confronti “di società protagoniste nelle intercettazioni ‘scoperte’ dalla difesa di Moggi e degli altri imputati“. Un buona notizia, che però nasconde il solito doppiopesismo: ora non si vuole dare un segnale di ‘accanimento’ nei confronti dei nerazzurri, accanimento che ci fu, feroce, e senza alcuna remora o timore nei confronti dei colori bianconeri in quei tristi 20 giorni del 2006.

8 commenti

  1. Ma a giugno non arriva un altro procuratore?

  2. Io sono juventino da quando ero in grembo a mia madre ,ma credo che per noi non ci sia niete da fare, Il Sig.Morattopoli comanda tutti e sarà un altra farsopoli, non succederà un bel niente a meno che il nostro presidente faccia la voce grossa e ingaggierà i piu abili avvocati per smontare tutto quello che hanno fatto e detto contro di noi.Non basta togliere lo scudetto all’inter ma devono scomparire dalla faccia della terra! e risarcire la Juve.

  3. tutti gli sportivi chiedono che l’inter sia giudicata con lo stesso metro 2006, condannata, retrocessa in Lega Pro e che restituisca tutto il cartone accumulato dal 2006 ad oggi solo grazie al Grande <Imbroglio di farsopoli

  4. Scusa non lo faro’ piu’.Scrivo in maiuscolo perche’sono troppo arrabiato ,perdonami!!!

  5. Tony, spero sia l’ultima volta che ti invito a non scrivere maiuscolo.
    Grazie

  6. PALAZZI E MERDATTI SI SONO GIA’ VISTI E PARLATI ,QUINDI SECCONDO IL MIO PUNTO DI VISTA ,QUESTO NON SARA’ UN VERO INTERROGATORIO MA SARA’ UN INCONTRO TRA VECCHI AMICI .PREGHEREI IL NOSTRO AMATISSIMO PRESIDENTE ANDREA AGNELLI DI VIGILARE E DI NON ABBASSARE LA GUARDIA MAI, PERCHE’ QUESTI “AMICONI PER LA PELLE” POTREBBERO FREGARCI ANCORA ,COME NEL 2006 .L’INTER DEVE ANDARE IN SERIE BBBBBBBBBBBB!!!!! SCUSATE NON IN SERIE B (PER COME SI SONO COMPORTATI IN QUESTI QUATRO ANNI,NON ESSENDOSI AUTOACUSATI), DOVREBBERO ESSERE RADIATI……VOGLIAMO GIUSTIZIA!!!!!!!!!!

  7. E’ proprio questo che nn mi va giu’,tutto l’articolo conferma quello che ho appena scritto in un altro commento. 6 mesi ragazzi,6 mesi ed a noi ci hanno triturato in 2.Chiamano morattopoli ? Si sono accorti che esiste ? Beh di solito lui sta defilato,fa fare il lavoro “sporco” ad altri vedi il fu facchetti che adesso nn è da attaccare e tantomeno da condannare e punire xchè è morto,dicono gli interCETTATI,mi fanno proprio schifo ,si riparano dietro ad un defunto.Palazzi nn ha fretta ? Beh sig. Palazzi piu’ di 14mil di Juventini ne hanno,e ne hanno molta,perchè nn vediamo l’ora di veder trionfare la giustizia VERA e nn quella dei merdazzurri come rossi o qualsivoglia leccaculo al servizio di morattopoli !

  8. Juventinonelsangue

    Ammazza,solo 6 mesi!Chissà cosa avrà da chiedere a HonestMan,sono proprio curioso!AHAHAHAHAH

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi