Calcio mercato Juventus | Il Southampton vuole Quagliarella

Il Southampton vuole Quagliarella: ecco l’offerta

Il Southampton vuole Quagliarella: ecco l’offerta

Il Southampton avrebbe bussato alla porta della Juventus in vista del mercato di giugno: ai ‘Saints’ piace Quagliarella ma la prima offerta è troppo bassa


Che fine ha fatto Fabio Quagliarella? L’attaccante della Juventus è finito letteralmente ai margini della rosa bianconera al termine della sessione invernale del calciomercato: Beppe Marotta ha provato a convincere fino all’ultimo il bomber stabiese ad accettare la cessione, ma nemmeno l’arrivo di Osvaldo e la prospettiva di non giocare più sono bastati per far cambiare aria all’ex Napoli. Da lì in poi tanta panchina, qualche giallo (allenamenti differenziati lontano dal gruppo) e nulla più

A giugno, inevitabilmente, si lavorerà nuovamente alla cessione e ancora una volta sarebbe l’Inghilterra la destinazione più probabile per Quagliarella: secondo il ‘Mirror’ tra le squadre che avrebbero chiesto l’attaccante alla Juve ci sarebbe anche il Southampton, club da cui è arrivato a Torino in prestito Pablo Daniel Osvaldo. I ‘Saints’, però, avrebbero fatto una proposta che Marotta ha già rispedito al mittente oltre che bollato come offensiva: 3 milioni di euro per l’intero cartellino di Quagliarella. Se ne riparlerà al momento del riscatto di Osvaldo fissato a 18 milioni di euro: di certo la Juventus valuta Quagliarella almeno 8 milioni.

Un commento

  1. Come no, 8 milioni per un fuori rosa… adesso son cazzi nostri che gli abbiamo rinnovato il contratto fino al 2017… i casi Amauri o Iaquinta proprio non hanno insegnato niente

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi