Il Siena urla all'Inter: "Ladri ladri!" | JMania

Il Siena urla all’Inter: “Ladri ladri!”

Altro giro altro regalo. Dopo la vittoria contro il Chievo, favorita dall’arbitro che ha negato due rigori netti ai clivensi, anche il Siena ha da lamentare qualcosa contro i nerazzurri. I senesi hanno perso una partita che a 10 minuti dalla fine stavano vincendo per 3-2 sovvertendo tutti i pronostici. Secondo il club toscano ci …

malesaniAltro giro altro regalo. Dopo la vittoria contro il Chievo, favorita dall’arbitro che ha negato due rigori netti ai clivensi, anche il Siena ha da lamentare qualcosa contro i nerazzurri. I senesi hanno perso una partita che a 10 minuti dalla fine stavano vincendo per 3-2 sovvertendo tutti i pronostici. Secondo il club toscano ci ha pensato l’arbitro a cambiare le sorti della gara. Sono stati attimi di grande tensione quelli che si sono vissuti nel sottopassaggio dello stadio San Siro al rientro negli spogliatoi. Secondo quanto riportato da diverse emittenti televisive, alcuni giocatori senesi nel rientrare avrebbero urlato ai colleghi nerazzurri “Ladri! Ladri!“, perchè ritenevano che il goal del 4-3 siglato da Samuel fosse viziato da fuorigioco, così come hanno ritenuto inventato il fallo fischiato al Siena che ha permesso all’Inter di pareggiare. Tra i più caldi il tecnico Malesani che sarebbe anche andato vicino al contatto con alcuni giocatori dell’Inter.  Nel dopo partita Malesani mette sotto accusa gli arbitri e chiede che le piccole squadre vengano tutelate da questa sudditanza psicologica: “Adesso voglio dire che stasera reclamo quello cui hanno diritto la mia squadra e tutte le piccole squadre. Nel finale un arbitro deve avere la forza di non fischiare un fallo che non c’è”.

8 commenti

  1. Hai ragione Brontolo, il Paese in cui il pluripregiudicato Tronchetti Provera è uno dei maggiori indistriali, Moratti sfrutta e uccide (vedi Sardegna) gli operai della Sara, pregiudicati come Orali possono andare tranquillamente ogni domenica in panchina… Un gran brutto paese

  2. Rettifico, per maggiore comprensione, nel punto doive dico: “Come del resto mi fanno ridere tutti i tifosi di un certo tipo, anche interisti s’intende, che per partito preso l’hanno con l’Inter”, che mi fanno ridere pure gli interisti che alla stessa maniera attaccano altre squadre quando vincono (o vincevano…). Gli italiani, ha ragione Mourinho, sono un popolo di ignoranti, supponenti e arroganti e lui fa bene ad andarsene (dopo avere dimostrato di essere il più ggrande !), non chè di ipocriti. In poche parole un popolo che fa schifo !

  3. Iuventini, milanisti, romanisti, antinteristi, fancazzisti che odiate l’Inter…mi fate ridere ! Comne del resto mi fanno ridere tutti i tifosi di un certo tipo, anche interisti s’intende, che per partito preso l’hanno con l’Inter…continuate pure a rosicare che mi fate godere come un maiale, voi rosicate E NOI VINCIAMO !

  4. Queste merde hanno ancora, dopo 4 anni passati a rubare in giro per l’ Italia, di dire che loro vincono sul campo e cazzate simili. Fanno schifo, i giocatori e lo staff del Siena dovevano prenderli a calci e pugni ma non prima di aver sistemato l’ arbitro. E’ una vergogna, il calcio italiano fa ridere tutta Europa e tutto il mondo.

  5. Grazie per il complimento. Purtroppo in Italia funziona così. Pensa tu a quanto ci hanno sputato addosso per anni a noi juventini. Personalmente, non ho mai dato molta importanza. Però sono le stesse identiche cose che stanno accadendo all’Inter. Quando ritorneremo a vincere noi, la musica sarà la stessa e di nuovo contro di noi.

  6. La TUA di tesi invece reggerebbere se TUTTE le partite dell’Inter fossero esaminate a fondo come ha fatto Mediaset per quella di ieri, e fossero esaminati TUTTI gli episodi di TUTTE le partite? Io credo di no…stando a quello che è effettivamente successo ieri, l’arbitro avrebbe sfavorito l’Inter, non il contrario…invece che succede? tutti a gridare AL LADRO, AL LADRO! Avrei tante cose da dire anche su Chievo-Inter di mercoledì scorso, ma se la si pone in questo modo che vuoi ragionare? Lasciamo perdere poi quello che riguarda la storia del cosiddetto torneo aziendale TIM…potremmo accapigliarci per ore, e non ne verremmo mai a capo, quindi è anche inutile iniziare la discussione…Comunque volevo dirti che già che mi hai risposto pacatamente ed in modo civile, al contrario di quello che mi è successo da altre parti, dimostra che sei una persona equilibrata, nei limiti del tifo, ovviamente, cosa che comunque vale anche per me…

  7. La tua tesi reggerebbe se fosse un episodio sparso in un mare di torti subiti. La realtà è che sono 4 anni di fila che l’Inter viene aiutata in ogni partita del trofeo aziendale TIM. Se Facchetti diceva di poter fare un dossier con i favori alla juve, con i favori all’Inter ormai si può fare un’enciclopedia. O il calcio è diventata pallavolo? (quaresma docet)

  8. Che vuol dire? Il fatto che il Siena ritenesse che il gol di Samuel fosse fuorigioco non significa niente, tutte le immagini hanno confermato che il fuorigioco non c’era. Così come le immagini della moviola di Mediaset (non certo la tv di Moratti) hanno evidenziato il fuorigioco di Reginaldo in occasione del gol del 3-2 di Maccarone, ma qui nessuno lo dice, come hanno evidenziato che Brandao ha effettivamente messo un braccio sulla testa di Samuel in occasione della punizione del pareggio…che poi sia un tipo di fallo che viene fischiato almeno 10 volte a partita e che fosse stato fischiato in una posizione del campo più vicina alla metà campo che all’area di rigore è assolutamente ininfluente, vero juventini e milanisti? L’importante è dare addosso all’Inter…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi