Il perito conferma: il famoso "metti Collina" lo disse Facchetti | JMania

Il perito conferma: il famoso “metti Collina” lo disse Facchetti

La difesa di Luciano Moggi nel corso dell’udienza odierna del Processo di Napoli (qui trovate il resoconto della giornata) ha presentato un nuovo elenco di telefonate (circa 130) e il collegio si è riservato di decidere l’ammissione alla prossima udienza. Intanto, il perito che ha trascritto le intercettazioni precedenti fuga qualsiasi dubbio: il celeberrimo “Metti …

La difesa di Luciano Moggi nel corso dell’udienza odierna del Processo di Napoli (qui trovate il resoconto della giornata) ha presentato un nuovo elenco di telefonate (circa 130) e il collegio si è riservato di decidere l’ammissione alla prossima udienza. Intanto, il perito che ha trascritto le intercettazioni precedenti fuga qualsiasi dubbio: il celeberrimo “Metti Collina” nella famosa telefonata tra Bergamo e Facchetti viene pronunciato dall’allora presidente dell’Inter.

7 commenti

  1. Infangare la memoria di un morto sto paio di balle! Oltre a tutto si nascondono dietro a principi morali proprio loro, che con la morale ci si sono puliti il culo?! Si vergognassero a cercare di questi alibi, si vergognassero di aver avuto un presidente come quel tramaccione piagnucoloso di Facchetti, si vergognassero dello schifo che sta tornando a galla e che sbatte in faccia a tutti quanto ignobili sono i merdazzurri. Fanno venire il vomito loro, il loro arrampicarsi sugli specchi e l’atteggiamento di superiorità che assumono ogni volta che salta fuori qualcosa di nuovo. Schifosi animali che non sono altro.

  2. Eccola lì, un’altra grande “balla smentita dai fatti” (cit. Narducci).

    E poi accusano noi di voler infangare la memoria di un morto? Qui gli unici che stanno infangando la sua memoria sono coloro che ancora taccino o lo circondano di menzogne che vengono poi svelate ed abbattute a suon di picconate nelle aule di tribunale preposte e non con chiacchiere da bar.
    Sarebbe ora di smetterla di farsi scudo di un morto e di ammettere cosa si faceva davvero invece di dire cretinate su altri scudetti da restituire, vero Paolillo?

    I più indignati di questo comportamento dovrebbero essere proprio i tifosi interisti nei confronti della loro società!!

  3. Gianfelice Fucketti,se ci sei batti un colpo.Il “santo”non era poi cosi “santo”
    Metti ancora il vestito bianco e vai a fare in c…..insieme a Merdatti.

  4. Juventinonelsangue

    HEY NON TOCCATE FACCHETTI EH!ahahahahhahahahhahahahahahahahha,eh già,non si deve MAI tirare in ballo chi non si può difendere,come ad esempio Hitler,Stalin e chi più ne ha più ne metta.4 ANNI DI IMMONDE MENZOGNE E FALSITA’,MA LI TEMPO E’ GALANTUOMO.VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. La m…a prima o poi torna sempre a galla… meglio tardi che mai… Ridateci i nostri scudetti!!!

  6. Ma io diko nn voglio infamare una egenda del calcio italiano come amante di questo sport.Ma perke nn ammettono cristo e la finiscono una volta per tutto dovrebbero ridarci gli scudetti e nn sarebbe neanke abbastanza visto kosa e successo a noi ma voglio un okkio (2) ma ammettetelo ke siete delle merde el cubo VERGOGNATEVI !!!!!!! e fatevi un esame di coscienza.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi