Il bambino d'oro del 08-05-2010: Davide Lanzafame | JMania

Il bambino d’oro del 08-05-2010: Davide Lanzafame

Non ha un nome esotico anzi come nome è  un po’ troppo “italiano”. La sua “fame” di successo è costata alla Juve l’ennesina sconfitta casalinga. Parlo di Davide Lanzafame, che grazie alla sua doppietta si è presentato alla sua vecchia dirigenza con un biglietto da visita dimenticato troppo in fretta in provincia! Tornerà il prossimo …

Davide-LanzafameNon ha un nome esotico anzi come nome è  un po’ troppo “italiano”. La sua “fame” di successo è costata alla Juve l’ennesina sconfitta casalinga. Parlo di Davide Lanzafame, che grazie alla sua doppietta si è presentato alla sua vecchia dirigenza con un biglietto da visita dimenticato troppo in fretta in provincia! Tornerà il prossimo anno a Torino? A quanto pare il giocatore non ne ha la minima voglia, la paura di finire in panchina rispetto ai contratti milionari di un Poulsen o Amauri non invoglia molto i ragazzi a percorrere la strada del ritorno. Candreva e Paolucci sono l’ennesima prova che la “nostra juve”
preferisce l’usato sicuro! E che usato: Grygera, Salihamidzic, Zebina, Cannavaro… Tutti parametri zero ma con un ingaggio pari al valore dei cartellini di Pasquato, Lanzafame, Paolucci, Immobile, e Marrone. Il bambino d’oro è anche questo, un premio atto a valorizzare quello che di buono si costruisce in provincia.
Restando in provincia, altra prestazione super di Riccardo Maniero, gol e assist nella vittoria in trasferta dell’Arezzo ad Alessandria! Con Venitucci ed Essabr, l’Arezzo da domenica sarà impegnato nei play off promozione!
Delude invece la primavera: nonostante un super Immobile (2 reti) ed un ritrovato Fausto Rossi (un assist ed un rigore procurato) perde a Brescia 3 a 2. Sabato prossimo ci vuole una prova super a Vinovo per conquistare un posto nelle finali di Macerata!
FORZA “RAGAZZI”!!

Di Roberto Pink

2 commenti

  1. Dentro Lanzafame fuori Diego

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi