Bambino d'oro

Il bambino d’oro 2010: Davide Lanzafame

Davide-LanzafameThe Winner is: Davide Lanzafame!\r\nE’ l’attaccante esterno del Parma, il vincitore di questa prima edizione del\r\n“Bambino d’Oro”! Un premio meritato dopo una grande stagione a Parma. Il tabellino marcatori si è fermato a quota 7, ma va ricordato che il giocatore è stato spesso impiegato da Guidolin come esterno di centrocampo,lasciando spazio in avanti ai vari Bianbiany, Paloschi e Crespo.\r\nDomenica per non far torto a nessuno, dopo i 2 gol alla Juventus ne ha rifilati\r\naltri 2 al Livorno. Un mese quello di Maggio che ha regalato a Davide (classe 87) un finale di stagione indimenticabile. Cresciuto calcisticamente alla Juventus, dopo 15 anni vissuti nel nostro glorioso settore giovanile, ha maturato esperienza prima a Bari poi Palermo ed ancora Bari. Quest’anno a Parma complice un ambiente a dimensione giovane, ha dato il meglio di se’,tornando il protagonista di un tempo.\r\nIl suo cartellino e diviso con il Palermo, poco interessato al giocatore. Ghirardi puntanto su questo, tentera di convincere il ragazzo a restare a Parma. La Juve non ha mai creduto fino in fondo nei giovani, magari il nuovo mister in arrivo sara’ di un’altra idea.\r\nAlle spalle di Lanzafame, si piazza l’attaccante Ciro Immobile (classe 90). I\r\nsuoi gol, oltre al Viareggio (dove ha stabilito il record di marcature della\r\nmanifestazione  con 9 reti) hanno regalato la qualificazione  agli spareggi\r\nplay off, dove purtroppo il Brescia ha avuto la meglio sui ragazzi guidati da\r\nBruni. Resta comunque un’annata indimenticabile per Ciro, che con Ferrara ha trovato spesso  posto il nelle convocazioni in prima squadra. L’arrivo di Zaccheroni tarpa le ali al ragazzo e  la conseguente fine del sogno”. Ragazzo che farà strada,il prossimo anno si prospetta un prestito a Livorno, dove magari potrà ricominciare a costruire il suo sogno Juventus!\r\nTerzo classificato Riccardo Maniero (classe 87),attaccante in prestito all’\r\nArezzo,che  ha suon di gol,ha trascinato gli amaranto alla conquista dei play\r\noff in Lega Pro. Prima punta, molto abile nel gioco aereo, costituiva ai tempi della Primavera, proprio con Lanzafame una coppia d’attacco micidiale. Insieme a Giovinco e Marchisio conquistarono l’ultimo tricolore vinto dalla primavera  allenata da mister Chiarenza.\r\nConcludo citanto i nomi degli altri protagonisti di quest’anno, chi piu’ chi\r\nmeno ha dimostrato in qualche modo di valere almeno “un’idea di mercato”\r\n…ricordiamo dunque : Albin  Ekdal(Siena), Cristian Pasquato(Triestina), Andrea Pisani(Cittadella), Raffaele Bianco(Modena), Rodriguez(Alessandria),Dario Venitucci, (Arezzo), Aby Daud(Lumezzane), Lorenzo Ariaudo (Cagliari) e Vono(Catanzaro).\r\nArrivederci al prossimo anno.augurando a tutti un anno meno “DelNeri” di\r\nquesto!\r\n\r\nForza Juventus\r\nRoberto Pink

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi