Ieri CdA Juve: previsioni pesantemente negative | JMania

Ieri CdA Juve: previsioni pesantemente negative

Per i mancati incassi della Champions League, i minori introiti da sponsor, la Juventus chiuderà l’esercizio del prossimo anno (30 giugno 2011) sotto di diversi milioni di euro: di questo ha discusso ieri il CdA bianconero, riunito per l’esame dei numeri da presentare in vista dell’iscrizione al prossimo campionato. Sull’eventuale perdita, sono intervenuti alcuni consiglieri, …

Per i mancati incassi della Champions League, i minori introiti da sponsor, la Juventus chiuderà l’esercizio del prossimo anno (30 giugno 2011) sotto di diversi milioni di euro: di questo ha discusso ieri il CdA bianconero, riunito per l’esame dei numeri da presentare in vista dell’iscrizione al prossimo campionato. Sull’eventuale perdita, sono intervenuti alcuni consiglieri, dopo il punto sul club fatto in mattinata, prima del consiglio. Beppe Marotta aveva tenuto la relazione sportiva, l’avvocato Michele Briamonte, dello studio Grande Stevens, quella sullo stato sociale e legale del club.

(Credits: La Stampa)

13 commenti

  1. hahahaahahhaha

  2. 30 euro si kiude

  3. grazie a dio tra un pò se ne va’ pure lui il signor blanc e’ stato contattato da mio nonno x vendemmiare nel periodo di novembre,il suo contratto sara’ di 25 euro al giorno x 7 anni, lui ne kiede 35di euro ma forse con euro si kiude…

  4. Una precisazione doverosa: il progetto stadio è stato iniziato da Antonio Giraudo.

  5. l errore è che non doveva essere lui a gestire la società dal punto di vista sportivo, quindi si deve far capo alla fonte (Elkan????)

  6. [email protected]

    @ max
    blanc sta ancora li perchè ha da finire lo stadio il cui progetto lo ha iniziato lui e quindi è giusto farlo continuare a lui e nel frattempo si occupa pure di amministrazione e finanza, perchè sennò della parte tecnica si occupano pratici e marotta con del neri che dice chi gli serve.

    @akarsh
    si certo infatti ho detto che lui è colpevole insieme a secco del calciomercato che ci ha appesantito con gli ingaggi e le spese folli e i giocatori mediocri da loro presi oltre che ad un allenatore incapace ci hanno fatto uscire dalla champion e quindi mancati introiti. ma per quel che riguarda il lato finanziario non gli si può dir nulla, per un pò di tempo siamo stati una delle poche società con 0 debiti e con un buon utile

  7. E no scusate: le scelte che ci hanno portato a fondo (sportivamente parlando), dall’esonero di Ranieri in poi, chi le ha prese?
    Blanc in quel periodo era amministratore delegato, direttore generale e pure presidente, e adesso volete dirmi che non ha responsabilità?
    Io dico che ha proprio tradito le aspettative di un buon amministratore, perché ha gestito la parte sportiva con superficialità e sufficienza, per giunta appesantendo il bilancio con contratti pesanti fatti a giocatori mediocri o finiti…

  8. e continuano a dare lo stipendio al tennista???? bravo elkan

  9. ottimo [email protected]
    non abbiamo alle spalle pappone Moratti noi quindi derivano da sponsor, tv e competizioni (queste ultime sono quelle che fanno la differenza, i primi 2 grossomodo sono entrate annuali standard a copertura dei costi societari)

  10. [email protected]

    non è che ha tradito le aspettative di buon amministratore, è solo che noi in champion siamo usciti anzitempo e quindi meno soldi…se i soldi non arrivano dalle competizioni da dove li prende scusate? allora tocca dire che è colpa sua per la cattivissima gestione sportiva che ha portato l’uscita dalla champion e uefa e di conseguenza non sono entrati i soldi che ci si aspettava

  11. quindi?? quanti soldi vengono tolti al mercato???

  12. Blanc, il mago dei bilanci… 🙁

  13. Grazie a Blanc e compagnia cantante! Che tristezza.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi