Idea Juventus: Grosso e Tiago all'Atletico Madrid per avere Diego Forlan | JMania

Idea Juventus: Grosso e Tiago all’Atletico Madrid per avere Diego Forlan

Benedetta sia, hanno pensato in casa Juventus, la doppietta appena messa a segno da Tiago Cardoso Mendes alla Corea del Nord. Messa a segno, cioè, in una vetrina internazionale che di più non si può e – soprattutto – messa a segno al momento giusto. Vien da sé, infatti, che dopo i due sigilli mondiali …

Benedetta sia, hanno pensato in casa Juventus, la doppietta appena messa a segno da Tiago Cardoso Mendes alla Corea del Nord. Messa a segno, cioè, in una vetrina internazionale che di più non si può e – soprattutto – messa a segno al momento giusto. Vien da sé, infatti, che dopo i due sigilli mondiali e dopo l’incoronazione persino di Cristiano Ronaldo (« Il premio di migliore in campo lo merita Tiago, più di me ») la Juventus possa impostare trattative di cessione partendo da ben altri presupposti rispetto a qualche settimana fa. Contestualizzando: quando il dg bianconero Giuseppe Marotta reincontrerà i vertici dell’Atletico per discutere a proposito della permanenza del portoghese a Madrid, potrà alzare la posta in palio e fare – con rinvigorita convinzione – il nome di DiegoForlan.
Gli spagnoli, del resto, pur non avendo esercitato l’opzione di riscatto confidando in uno sconto, sono decisi a tenere Tiago almeno quanto quest’ultimo è deciso a rimanere all’Atletico ( « So che stanno trattando » , ha ammesso il giocatore). Considerando che ildirettore sportivo iberico Jesús García Pitarchè interessato anche a Fabio Grosso,sarà ancora più semplice lavorare su un’ipotesi di scambio che contempli il nome del forte attaccante uruguaiano da settimane nel mirino della Juventus.
Bene inteso, la prima scelta di AndreaAgnelli e Marotta resta Edin Dzeko ( non foss’altro che per questioni anagrafiche), per il quale continua l’opera di pressing: dopo le preferenze, accordate dal bomberone, serve l’ok del Wolfsburg ( e magari anche l’ok di Diego:visto he se accettasse di far parte di un scambio, la trattativa subirebbe unasvolta repentina). Ma un campione del calibro di Forlan, con i suoi 66 sigilli messi a segno nelle 102 partite disputate con l’Atletico, potrebbe ugualmente accontentare le esigenze offensive della Juventus di Luigi Del Neri. Se quello che serve ( ed è quello che serve) è un bomber da 20- 25 gol a stagione, Forlan è senza dubbio l’uomo giusto. E se è vero che il club spagnolo continua a rivendicare propositi di incedibilità, è altrettanto vero che se non vende il giocatore quest’anno difficilmente potrà venderlo l’anno prossimo a condizioni altrettanto vantaggiose: la richiesta è di 24 milioni, ma sarà inevitabilmente soggetta a trattativa. La Juventus, semmai, dovrà guardarsi dalla concorrenza del Tottenham. Ma ecco, appunto, che in tal senso il jolly Tiago potrà rivelarsi inaspettatamente decisivo.

Credits: Calcio 24
Fracassi Enrico – Juvemania.it

3 commenti

  1. [email protected]

    ok che diamo via quei due giocatori e quindi è un bene, ma per un 31enne???

  2. bah…non so quanto possa andar bene, è da vedere se intanto la proposta è reale, poi quanto costa? ha 31 anni se non sbaglio…non dovevamo svecchiare l’attacco??

  3. mbè..??? e aguero!?!??!?!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi