I giocatori insistono: "Scioperiamo!" | JMania

I giocatori insistono: “Scioperiamo!”

I giocatori insistono: “Scioperiamo!”

I calciatori vogliono lo sciopero. La trattativa tra Lega serie A e Aic sul rinnovo del contratto collettivo non fa segnare passi avanti e dopo l’annuncio del presidente della Figc Abete sulla prossima nomina di un commissario ad acta, che dovrà occuparsi della stesura del nuovo accordo, arriva dall’assocalciatori la conferma dell’intenzione di fermarsi. L’Aic …

I calciatori vogliono lo sciopero. La trattativa tra Lega serie A e Aic sul rinnovo del contratto collettivo non fa segnare passi avanti e dopo l’annuncio del presidente della Figc Abete sulla prossima nomina di un commissario ad acta, che dovrà occuparsi della stesura del nuovo accordo, arriva dall’assocalciatori la conferma dell’intenzione di fermarsi. L’Aic ha annunciato oggi che i calciatori hanno confermato il mandato di comunicare “la loro decisione, in segno di protesta, di non scendere in campo in una delle prossime giornate di campionato”.
L’Aic attenderà fino al 30 novembre per annunciare la data dell’astensione dalle partite. “I calciatori di Serie A – si legge nella nota diffusa oggi dall’Assocalciatori – hanno preso atto dell’atteggiamento della Lega che ha respinto la proposta del presidente della Figc Abete, condivisa dall’Aic, di limitare solo a 6 punti le trattative sull’Accordo Collettivo, con esclusione degli altri 2 (calciatori fuori rosa e trasferimenti coatti), fin dall’inizio non accettati dall’Aic. Attraverso i loro rappresentanti hanno quindi confermato il mandato all’Associazione Calciatori di comunicare la loro decisione, in segno di protesta, di non scendere in campo in una delle prossime giornate del massimo campionato. L’Aic, mantenendo l’impegno assunto nell’incontro con Figc e Lega del 21 settembre u.s., – conclude la nota – attenderà fino al 30 novembre per annunciare la data dell’astensione dalle partite”.

(Credits: ‘La Repubblica’)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi